sabato , 18 Settembre 2021

Francavilla, a Tenuta in Jazz grande successo di Massimo Lopez e dello chef Di Carlo

La prima serata della rassegna di Tenuta Querce Grosse è stata un vero successo per lo chef Alberto Di Carlo, che ha deliziato gli ospiti giunti numerosi sulle colline di Francavilla al Mare e per l’istrionico Massimo Lopez, che ha incantato il pubblico all’interno dello splendido parco. Il noto showman con la Jazz Company, guidata dal maestro Gabriele Comeglio arrangiatore di Mina, ha saputo condire musica e risate tra le canzoni più note degli anni Trenta e Cinquanta e le straordinarie imitazioni, con grande ironia e senza scadere mai nella volgarità e con una voce trascinante soprattutto nell’interpretazione dei brani di Sinatra e di Modugno. Tra una canzone e l’altra Lopez ha intrattenuto il pubblico con divertenti gag, monologhi presentando, con la complicità dei suoi musicisti, i cavalli di battaglia della sua carriera da Prodi, Mike Bongiorno, Berlusconi, Mario Monti, Patty Pravo e i vari pontefici da Giovanni XXII al “pastore tedesco” fino a papa Francesco.

Il successo della serata porta la sigla dei nuovi gestori della struttura: Annamaria Melis e Davide Ballone, che con Tenuta in Jazz hanno scommesso sull’abbinamento di cene di qualità a concerti, in un cartellone musicale allestito con grande maestria da Alessandra Portinari e Antonella De Angelis.

Il prossimo appuntamento è in programma giovedì 9 luglio con Pino Ruggieri con la serata “Batti Swing”, una sorta di viaggio in Musica & Parole riprendendo temi, personaggi e caricature dell’Italia del secondo Novecento: da Fred Buscaglione a Nicola Arigliano e Natalino Otto fino Lelio Luttazzi e Domenico Modugno.

Guarda anche

Luce e Tenebre la terza edizione in villa Flaiani ad Alba Adriatica

Luce e Tenebre: continua il viaggio interiore e fenomenico per conoscere se stessi attraverso gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + tredici =