venerdì , 22 Ottobre 2021

Domani giornata internazionale delle persone con disabilità a Teramo consiglio comunale straordinario

«Dopo le straordinarie giornate del 4 Novembre e dell’11 Novembre dove l’associazione Carrozzine Determinate Abruzzo e Teramo solidale hanno sensibilizzato i giornalisti e i politici della città di Teramo riguardo l’accessibilità e il problema delle barriere architettoniche, mercoledì 3 dicembre in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità si riunirà il consiglio comunale di Teramo straordinario con l’unico punto all’ordine del giorno riguardante il superamento delle barriere architettoniche e l’approvazione del PEBA (piano di eliminazione delle barriere architettoniche), la cui assenza fa di Teramo una città inaccessibile e fuori legge». Ad annunciarlo è Mauro Pettinaro referente provincia di Teramo Carrozzine Determinate Abruzzo.

Questo commenta Pettinaro costituisce la significativa risposta che le istituzioni hanno finalmente dato alla rivoluzione culturale promossa nella nostra comunità dalle associazioni Carrozzine Determinate Abruzzo e Teramo Solidale per mezzo della passeggiata empatica (nelle giornate del 4 e 11 Novembre 2015) che ha permesso ai giornalisti ed ai politici di verificare direttamente i disagi quotidiani che vivono le persone con disabilità. Pettinaro poi disegna un quadro poco edificante delle condizioni in cui versa il capoluogo di provincia e mette in evidenza la presenza di rampe non in regola, assenza di bagni a norma, uffici pubblici inaccessibili, esercizi commerciali che con amara ironia definisce “vietati” alle persone con disabilità, bar e ristoranti pieni di gradini e barriere.«Le proposte che le associazioni hanno portato lo scorso 11 novembre prevedono il censimento e la urgente eliminazione delle barriere, –spiega Pettinaro– la costituzione di una commissione permanente sulla disabilità e la garanzia dell’accessibilità degli esercizi commerciali. Invitiamo, dunque, tutti i cittadini teramani e tutte le associazioni ad essere presenti e a partecipare al consiglio comunale straordinario del 3 Dicembre alle ore 11 (nella sede del comune di Teramo a piazza Orsini) per sostenere l’inviolabile diritto di tutti all’accessibilità e per poter dare il diritto a tutte le persone con disabilità per vivire con dignità all’interno della città di Teramo.
Riteniamo di fondamentale importanza la giornata del 3 Dicembre per iniziare finalmente a risolvere concretamente i disagi che quotidianamente le persone con disabilità vivono all’interno del comune di Teramo».

 

Guarda anche

Superbonus, sull’energia detrazioni per 250 milioni in Abruzzo

Cna Costruzioni sui dati dell’Enea: piccole imprese in campo, ma vanno prorogati i termini e snellita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + uno =