domenica , 16 Maggio 2021

Parchi pubblici a Montesilvano, De Vincentiis: “Troppi atti vandalici”

Nel parchetto di via Costa uno scivolo è stato completamente divelto dal suo supporto. Alcuni giochi sono stati rotti anche nel parco di via Guidonia e all’interno della riserva naturale Santa Filomena nelle adiacenze di via Torrente Piomba. «Credo che i bambini della nostra città abbiano il diritto di giocare all’aria aperta nei parchi pubblici. Nel corso dell’ultimo anno – ricorda De Vincentiis – abbiamo effettuato una serie di interventi di riqualificazione di diverse aree verdi della città. Se però continueranno ad esserci incivili e vandali che distruggono i beni comuni, gli sforzi continui di quest’Amministrazione verranno vanificati».

Gli interventi di restyling e sistemazione di giochi e arredi hanno riguardato il parco Le Vele, il Cormorano, le aree verdi di via Fortore e via Medici. Nei prossimi giorni verranno avviati quelli nel parco Orione. «Queste operazioni sono necessarie per rendere i parchi accoglienti e soprattutto sicuri – aggiunge l’assessore -. I giardini pubblici devono divenire i principali luoghi di aggregazione per le famiglie montesilvanesi, dove si potenzia il senso di appartenenza alla comunità. Lanciamo un appello a tutta la cittadinanza affinché denunci e segnali agli operatori della Polizia Locale eventuali comportamenti dannosi per i beni pubblici, ad avere un maggiore senso civico, alla collaborazione e al rispetto delle cose comuni».

Guarda anche

Giuseppe Rosato e i suoi aforismi

Quali e quanti sono i malesseri, beninteso passeggeri, in vigore giornalmente sulla Terra tra i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − nove =