martedì , 23 Aprile 2024

Montesilvhacker: ripristinato il sito del comune ‘bucato’ dai pirati informatici

Montesilvano – È successo nella notte ma il tam tam scatenato sui social nonostante l’ora tarda ha permesso a molti di verificare cosa stava accadendo al sito del comune di Montesilvano, hackerato da un sedicente gruppo Anonymus di matrice mediorientale.

Una schermata probabilmente in flash campeggiava con una animazione a schermo pieno di una terra avvolta da calligrafia araba, e sottofondo di canti islamici, presente anche un probabile rimando a una pagina facebook del gruppo.
HACKED BY ANONYMOUS ARABE è la scritta che campeggiava in testa con a seguire il logo dell’organizzazione internazionale di Hacker, poi un messaggio che con un testo rosso  in lingua inglese
diceva:
“Ti salutiamo mondo noi siamo
Anonymus Arabia, Armata cibernetica del  Medio Oriente,
siamo qui con un messaggio!
Siamo musulmani e ne siamo orgogliosi!
Il Corano è il nostro libro
Speriamo in Allah
lavoriamo per Allah
morte a Israele
Palestina libera
Gerusalemme è nostra”

a chiudere il messaggio le firme del team Anonymous Arabia anche queste in rosso e proposte in uno scroll orizzontale.

Nella mattinata di oggi poi, dopo che nella notte era stato oscurato non rendendo più visibile il messaggio di Anonymus, il sito del comune è stato ripristinato pare in tutte le sue funzioni. Non è questo il primo caso che vede un sito istituzionalein Abruzzo violato dai pirati informatici, era già accaduto alla fine del 2015 quando la Moroccan Islamic Union aveva hackerato il sito della Regione Abruzzo.

Guarda anche

Vandalizzato nuovamente il comitato elettorale di Pettinari “non ci fermeranno”

Pescara – Sconosciuti in azione ancora una volta, a distanza di poco più di venti giorni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *