sabato , 5 Dicembre 2020

Proger Chieti: esonerato Galli, arriva Bartocci

La Pallacanestro Chieti ha successivamente comunicato di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra al sig. MaurizioBartocci. Il tecnico, già coach delle Furie nella stagione 2013/14 dopo essere subentrato a Nino Marzoli, è nato a Caserta il 29 settembre del 1959.Da allenatore,Bartocci, ha iniziato la sua carriera proprio nella sua città natale, in qualità di vice di Marcello Perazzetti, partecipando con la squadra casertana alla conquista dello scudetto nel 1991. Lasciata la sua città di origine, è stato head coach ad Avellino, tornando poi a vestire i panni di secondo alla Pompea Napoli, dove vince una Coppa Italia nel 2006. Riprova l’esperienza di head coach nel 2009 a Jesi, sostituendo nel corso della stagione Stefano Vanoncini, L’anno successivo è a San Severo, al posto di Franco Ciani, e nella stagione 2011/2012 torna a Napoli alla guidadi una squadra che vola in Legadue sotto le sue direttive. Nella stagione 2012/2013 è a Scafati e in quella successiva, subentra a Chieti (Legadue Silver), guidando le Furie ai playoff.Infine le parentesi di Latina e di Barcellona, prima di ritornare, come appena annunciato, alla guida tecnica della Proger Chieti.
Bartocci è un allenatore che punta molto sull’energia, a lui attribuita una frase molto esplicativa in tal senso, “non ho bisogno di cinque eroi ma di cinque combattenti”, pronunciata alla vigilia di una gara importante con Roseto, quando era allenatore del Latina. A lui sono ora affidate le speranze di una celere risalita in classifica delle Furie, a lui vanno i più vivi incoraggiamenti perché possa spronare al meglio e guidare la squadra sul cammino che porta alla salvezza.
Si rende noto, infine, che domani, mercoledì 1 febbraio, alle ore 15.00, il nuovo tecnico della Proger Chieti sarà presentato alla stampa e alle televisioni, presso la sala conferenze del PalaTricalle.

Guarda anche

Roberto Breda è il nuovo allenatore del Pescara

Pescara. La Delfino Pescara 1936 comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 13 =