sabato , 27 Febbraio 2021

PIANELLA: TORNEO DI GRANDE SUCCESSO E STADIO INTITOLATO A MARIO DI BENEDETTO.

Il gran numero di richieste di partecipazione arrivate agli organizzatori, dopo che già si erano completate le 74 caselle a disposizione, avrebbe reso necessario portare la manifestazione ad un mese invece dei classici 15 giorni, segno della buona riuscita e dell’apprezzamento di quanto fatto dalla società Sporting Pianella.

Per la cronaca la Categoria Esordienti ha visto chiudere al primo posto Il Delfino Pescara, la Categoria Pulcini 2006 il Cupello Calcio mentre la Categoria 2007 ha visto sul gradino più alto la squadra locale dello Sporting Pianella.

Detto questo alla fine a vincere sono stati tutti (ragazzi, dirigenti accompagnatori, istruttori e genitori al seguito) in quanto tutte le serate sono trascorse all’insegna del divertimento e del fair play in campo e sugli spalti in una pioggia di colori e sorrisi.

A chiusura della Manifestazione il Comune di Pianella ha organizzato in collaborazione con lo Sporting Pianella una giornata in ricordo dell’indimenticabile Mario di Benedetto (Presidente per tanti anni di tutto il movimento giovanile calcistico di Pianella), alla quale, insieme ai familiari, al sindaco ed agli amministratori comunali, hanno preso parte il Presidente regionale FIGC Dott. Daniele Ortolano ed il delegato regionale per l’attività giovanile Emidio Santacroce. “Abbiamo raccolto l’invito pervenutoci da centinaia di cittadini giovani e meno giovani che, dopo poche settimane dalla scomparsa di Mario Di Benedetto, storico Presidente della Polisportiva Plenilia, hanno chiesto tramite una petizione che lo stadio comunale sito in c.da Nardangelo fosse intitolato alla sua memoria – spiega il sindaco Sandro Marinelli – auspicando che chi oggi porta avanti con impegno e dedizione l’attività giovanile possa veicolare i medesimi valori.”

“ La FIGC vuole portare sempre la propria testimonianza nelle occasioni, come questa della intitolazione dello stadio di Pianella al compianto Mario Di Benedetto, nelle quali istituzioni pubbliche e sportive promuovono insieme i valori fondamentali dello sport – afferma il Presidente regionale della FIGC, Dott. Daniele Ortolano -, poiché, al di là dei risultati agonistici che un dirigente di società calcistica può e deve legittimamente perseguire, la soddisfazione più grande resta quella di trasmettere ad intere generazioni e, come nel caso di realtà come quella pianellese, ad un’intera collettività, un bagaglio di valori che superano la dimensione dell’atleta e contribuiscono a formare dei cittadini migliori.”

Guarda anche

Serie B, Frosinone – Pescara 0-0

Frosinone. Buon esordio del nuovo tecnico del Pescara Grassadonia: i biancazzurri impattano 0-0 a Frosinone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 14 =