sabato , 5 Dicembre 2020

Pescara, “alloggi fatiscenti in via Tirino”: la denuncia del Movimento 5 Stelle VIDEO

“Noi ci siamo sempre occupati di edilizia residenziale pubblica e continueremo ad occuparcene – ha affermato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Domenico Pettinari – ovviamente stando all’opposizione siamo qui per fare da megafono, da cassa di risonanza ai tanti disagi della popolazione. Sono casa di proprietà del Comune di Pescara che deve stanziare fondi, risorse per mettere in sicurezza queste case che sono fortemente ammalorate, gravemente fatiscenti, in alcuni appartamenti ci sono infiltrazioni diffuse.
Ci sono anche persone con patologie, malate, che non riescono e non possono vivere in queste case perché non sono salubri. Il Comune di Pescara deve trovare immediatamente fondi, perché quando vogliono fare le cose che interessano a loro i soldi escono, per mettere in sicurezza questi appartamenti. Con il nostro consigliere comunale Massimiliano Di Pillo abbiamo fatto anche un accesso agli atti, abbiamo verificato e abbiamo fatto tutte le sollecitazioni e le pressioni affinchè il problema si possa risolvere. Non è più possibile che ci siano cittadini di serie A e cittadini di serie B, queste sono periferie completamente abbandonate, hanno tolto anche tutta una serie di servizi ed i palazzi rischiano anche a seguito di terremoti di essere instabili, quindi è un pericolo di pubblica incolumità e di stabilità per le strutture”.

“I problemi maggiori sono dei lavori che dovevano essere completati e che non sono stati completati rispetto a queste tre palazzine – ha dichiarato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Massimiliano Di Pillo – la manutenzione sopra a queste palazzine è stata fatta, ma il problema è che sono stati staccati degli intonaci delle palazzine e non sono stati ripristinati e questo fa sì che si produca della muffa all’interno degli appartamenti ed è una situazione milto difficile.
Al Comune chiediamo semplicemente di completare i lavori, di trovare dei fondi perché comunque gli abitanti di queste periferie non sono cittadini di serie B. L’amministrazione Alessandrini aveva detto che avrebbe cambiato verso e che le periferie sarebbero state il centro, non mi sembra che sia così perché anche nelle altre periferie la situazione è su questi livelli”.

 

Guarda anche

Pettinari (M5S) “il Centrodestra leva fondi ad anziani vittime di criminalità e a coniugi separati”

“NON E’ CHIARO SE LE LEGGI NON LE SANNO FAR FUNZIONARE O SERVONO SOLO ALLA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + sedici =