sabato , 4 luglio 2020
Home » Sport » Vittoria Impavida: Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde

Vittoria Impavida: Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde

PRIMO SET. Al via con Andrea Lanci al palleggio e Bencz opposto, Simoni e Menicali al centro, Ottaviani e Tartaglione schiacciatori, Libero Provvisiero. Padroni di casa che schierano Mariella palleggiatore e Bigarelli opposto. Smiriglia e Torsello centrali, Ruiz e Astarita schiacciatori. Libero Bruno.

Il primo servizio è della Sieco con Ottaviani ma sono i padroni di casa a trovare subito il punto con Bigarelli. Del Taviano è anche il primo errore al servizio con Smeriglia. Arrivano quindi due ace con Bigarelli 5-1. Inizio bomba dei salentini che allungano sul 9-4 la Sieco soffre ancora in ricezione e Mister Nunzio Lanci chiama tempo. Il muro di Taviano prima e un Ace di Bigarelli poi fanno segnare il 15-7. Nunzio Lanci prova a rinforzare la ricezione chiamando in causa Di Meo al posto di Tartaglione. Scelta felice, il nuovo entrato fa muro ed è 15-9. Rosicchia ancora un punto la SIECO e Mister Licchelli chiama il suo primo time-out sul 15-10. Fischiato un fallo di formazione alla SIECO che regala il 19-14 al Taviano. Buono il turno di Andrea Lanci al servizio che mette in difficoltà la ricezione giallorossa, mini break e punteggio 19-17. Bencz fa il 20 pari. ACE di Ottaviani, positivo anche il suo turno in servizio e la SIECO è avanti per la prima volta 20-21. Muro di Di Meo e la SIECO allunga 21-23. Bencz fa ancora punto ed ora sono 3 i punti set per la SIECO. Si fa sotto Taviano 23-24 e Mister Lanci chiama Time-Out per far tirare il fiato ai suoi in un momento importantissimo. È Michele Simoni a completare la rimonta per l’Ortona 23-25

SECONDO SET. Invariata le formazioni con Di Meo che resta in campo. Subito avanti la SIECO 0-3 con Di Meo che sfoggia un efficace pallonetto a beffare il muro della squadra di casa. Striscia più che positiva per Taviano che trova il pareggio RUIZ e poi addirittura il sorpasso con un muro su Milan Bencz. Situazione ribaltata. Scappano avanti 7-4 i tavianesi e Lanci chiama Time Out per fare il punto della situazione. 10-5 con un Ruiz incontenibile. Buona l’intesa di Mariella con il suo opposto Bigarelli, nella fase centrale del set Taviano mantiene un vantaggio di 4 punti: 14-10. Arriva il secondo Time Out di Mister Lanci con i padroni di casa che trovano un vantaggio di sette punti 17-11. Ace di Smeriglia che infierisce sulla SIECO 21-13. Finisce un set da incubo per la SIECO 25-14

Al rientro del TERZO SET le formazioni sono invariate rispetto al precedente parziale. Subito Break a favore di Taviano 5-1 con la SIECO in affanno in ricezione. La palla di Ottaviani tocca la banda e Lanci chiama Time Out, la Sieco è sotto 7-2. Ace di Mariella 9-2. Ancora ACE di Taviano 11-2 ed il coach ortonese chiama un cambio: out Di Meo e dentro Tartaglione. Menicali si fa murare e viene quindi sostituito da Zanini 11-2. Ancora ace per Taviano 13-2. Continua implacabile il Taviano a macinare punti 14-2 e Zanettin sostituisce Milan Bencz. Il secondo Time Out di Nunzio Lanci arriva quando il il tabellone segna 15-2. L’errore al servizio di Ottaviani 16-3 è la conferma che la SIECO proprio non funziona: 19-5 e l’incubo continua. Entra anche Alessio Sitti che fa subito muro: 19-7. Ancora un Ace di Bigarelli 21-7. A Bigarelli risponde per le rime Tartaglione 21-9. Time Out anche per Licchelli sul 21-10 ma Tartaglione non si fa distrarre e al rientro fa 21-11 ancora su servizio. Il Taviano mette in cassaforte il set con l’errore di Sitti che batte fuori 25-13.

Nel QUARTO SET la SIECO rientra con il sestetto tipo. L’ace di BENCZ porta la SIECO in vantaggio di due punti: 2-4. Buon servizio di Andrea Lanci che mette in difficoltà la ricezione ospite e fa avanzare i suoi 6-10 e Taviano costretta al Time Out. Servizio Float di Menicali e Taviano in difficoltà, Ruiz mette fuori un pallonetto 8-13. Fallo di Bigarelli e la SIECO guadagna un altro punticino di vantaggio 11-16. Palla OUT di Bigarelli e mister Licchelli chiede Video Check che si trova ad intervenire per la prima volta. L’elettronica conferma la decisione arbitrale, la SIECO fa 13-19 e allora il coach pugliese chiama Time Out per frenare la fuga ortonese. La Pag Volley accusa un po’ di stanchezza e la SIECO si porta sul 14-22. Errore di Torsello regala il SET BALL alla SIECO che ha la possibilità di riaprire la partita. È Tartaglione a chiudere il set e a portare la SIECO finalmente sveglia al TIE BREAK 17-25

Ultimo e decisivo QUINTO SET. Si tratta del Primo Tie Break per entrambe le squadre. L’errore di Milan Bencz spezza l’incontro e la PAG TAVIANO ottiene il primo break del parziale 3-2. Scappa avanti la SIECO grazie al servizio di Tartaglione che non permette una ricezione pulita al Taviano: 3-5 e Licchelli chiama Time-Out. Errore al servizio dei padroni di casa e si cambia il campo sul 5-8. Fischiata doppia a Mariella 5-9. Rosicchiano due punti i padroni di casa e Lanci tenta di spezzare il ritmo con un time-out sul 7-9. Menicali gioca bene sul muro, in veloce trova il mani e fuori 8-11. Ancora un Milan Bencz inarrestabile costringe Licchelli al secondo time-out 8-12. Lanci chiede l’aiuto del video-check su una presunta palla toccata al muro e data fuori dagli arbitri ma la decisione è confermata: palla fuori e 9-12. Un muro di Michele Simoni regala il Match Ball all’Ortona 9-14. 11-14, dopo un ace di Bigarelli Nunzio Lanci chiama tempo. Bigarelli spedisce sulla rete l’ultimo punto della partita 11-15 e due punti preziosissimi guadagnati da una SIECO, questa sera in versione Dr. Jekyll & Mister Hyde.

Mister Nunzio Lanci: «Non è stata di certo una sorpresa, sapevamo di dover incontrare una squadra tosta. I nostri avversari hanno dimostrato tutto il loro valore mettendoci alle corde nel secondo e nel terzo set. Bravi noi a darci la scossa e a ribaltare una situazione davvero difficile.».

Michele Simoni: «È stata una partita difficile. Il pubblico è molto caloroso e noi sappiamo bene quanto possa essere d’aiuto essere supportati con tanto trasporto. Abbiamo avuto un calo deciso nei due set che il Taviano ha dominato ma bravi anche noi a risorgere e portare a casa due punti da un palazzetto che metterà in difficolta tutte le squadre che ci passeranno»

Pag Taviano – Sieco Service Impavida Ortona 2-3: 23/25 (30 minuti), 25/14 (24 minuti), 25/13 (23 minuti), 17/25 (26 Minuti), 11/15 (22 minuti).

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Simoni 5, Pesare (L), Zanettin 1, Bencz 28, Tartaglione 8, Ottaviani 7, Sitti 1, Provvisiero (L), Di Meo 6, Lanci 1, Zanini, Menicali 4.

PAG TAVIANO: Percoco, Musardo, Beltrami n.e, Astarita 10, Torsello 6, Bigarelli 30, Ruiz 25, Mariella 5, Smiriglia 6, Bruno (L), Piedepalumbo n.e.

La replica dell’incontro sarà trasmessa Lunedì 9 Ottobre alle ore 16.15 su RETE OTTO SPORT (Canale 11 del DTT) e alle 20.30 su TELEMARE (canale 113 del DTT).

Guarda anche

Uno volto nuovo nello staff della Connetti.it: Simone Gualtieri

Il 27enne di Cepagatti sarà il vice di Giorgio Nibbio per la prima squadra e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =