sabato , 20 gennaio 2018
Home » Polis » Aziende » La Deco S.p.A. sbarca in Costa d’Avorio: l’azienda abruzzese si aggiudica gara internazionale per la gestione dei rifiuti solidi urbani

La Deco S.p.A. sbarca in Costa d’Avorio: l’azienda abruzzese si aggiudica gara internazionale per la gestione dei rifiuti solidi urbani

1.700.000  il numero di abitanti serviti, 10 anni la durata dell’appalto e  300 milioni di euro il volume d’affari complessivo.

 

Pescara – Sono questi i numeri della gara d’appalto internazionale, a cui hanno partecipato note società europee e africane, aggiudicata alla Deco S.p.A. mediante la sua società partecipata – la tunisina ECOTI SA – per  la gestione dei rifiuti solidi urbani ed assimilabili del distretto di Abidjan, la città più popolosa della Costa d’Avorio.

Ed è proprio nei giorni scorsi che la famiglia Di Zio, unitamente ai soci tunisini della Ecoti SA ed al ministro ivoriano della Salute, Ambiente e Sviluppo Sostenibile – Madame Anne Désirée Ouloto – ha firmato il contratto che porterà alla modernizzazione del ciclo integrato di gestione dei rifiuti in Costa d’Avorio.

Obiettivo del governo ivoriano è quello di trovare una soluzione duratura per migliorare le proprie condizioni ambientali ed igienico-sanitarie e per fare di Abidjan «la perla delle Lagune», come ha sottolineato il ministro, che si è congratulata con la società vincitrice della gara per la riconosciuta  esperienza e la nota competenza nel settore anche all’estero.

«­­­­Siamo consapevoli – fa sapere la Deco S.p.A. – della grande responsabilità di tale vittoria, in  un periodo, peraltro, molto impegnativo e che vede l’azienda attiva anche sul fronte abruzzese per il subentro nella gestione dell’ex Cirsu».

«Per questo contiamo  – continua Deco – su eccellenti professionalità che, come sempre, hanno dato e continueranno a dare il loro contributo nel portare avanti gli impegni assunti».

Guarda anche

Concerto di Caparezza spostato da Pescara a Roseto

Pescara. In conseguenza alla necessità di una struttura con capienza più ampia, visto l’ottimo e crescente andamento della prevendita si è reso necessario il cambio palazzetto e città, dal Pala Giovanni Paolo II di Pescara al PalaMagetti di Roseto degli Abruzzi, della tappa di lunedì 12 febbraio, ore 21, del “Prisoner 709 Tour” di Caparezza. Evento organizzato dalla Best Eventi con il patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 4 =