sabato , 25 Settembre 2021
Pescara. La ventesima giornata del campionato apre per il Pescara un trittico di partite di assoluta rilevanza e di alta suggestione, comprendente due trasferte in terra di Puglia, inframmezzate dal derby casalingo con il Montesilvano, una delle gare più attese della stagione.

Pescara Calcio a 5 Femminile, Segundo detta la linea: ‘Tre partite in una settimana? A Fasano senza pensare al derby’

 Tre battaglie da affrontare con la gamba e la testa “giuste”, amministrando nel modo più utile e funzionale le risorse a propria disposizione.

“Sono tre partite molto dure e ravvicinate – afferma a tale proposito mister Segundo – che ci obbligheranno ad essere ancora più cinici del solito.Non dovremo sciupare le tante occasioni da goal che solitamente produciamo. Dovremo giocare senza sprecare e inoltre fare molta attenzione a non prendere ammonizioni banali.Insieme allo staff cercheremo poi di distribuire gli sforzi e salvaguardare i muscoli delle ragazze.In mezzo a queste tre partite, senza trascurarele due trasferte, che nascondono molte insidie,c’è il derby di ritorno che si annuncia, viste la caratura tecnica e la classifica del Montesilvano, come una tra le partite più belle ed emozionanti della stagione. Giocheremo al PalaRigopiano, davanti al nostro pubblico e, credo, di fronte a spalti gremiti, mi auguro quindi che la squadra sia pronta e nelle migliori condizioni. Intanto, però, partiamo da Fasano, perché a dispetto del 10-1 dell’andata non sarà una passeggiata”.

Giusta sottolineatura, quest’ultima, a ragione di una crescita esponenziale, nelle ultime giornate, delle condizioni di forma della squadra pugliese allenata da Massimo Monopoli, appena reduce dall’aver violato in trasferta il campo dello Statte. Un successo, inaspettato forse, ma assolutamente meritato e di sicuro favorito, grazie all’operato del DS Marcello Martino, dagli arrivi dicembrini di Ludovica Politi e Roberta Napoli, che da Breganze hanno ridisceso lo stivale per accasarsi in casa Stone Five. Due rinforzi mirati che hanno dato equilibrio e lunghezza ad un roster già di buona qualità tecnica e caratterizzato dal tandem paulista, ex Marilia, formato da Jeh Dos Santos, regista e vera anima della squadra, e da Marina Belam, laterale offensiva capace nella stagione in corso di mettere a segno ben 11 reti. A queste si aggiunga poi l’apporto della navigatissima Tonia Di Turi, ex Acquedotto, Montesilvano, Lazio e Ternana e della giovane e aitante Gabi Pasinato, portiere brasiliana ventunenne ex Chapecò, dotata di un destro pesante che le permette anche di trasformarsi in cannoniera, Una squadra di buon calibro, completata da giocatrici esperte come la centrale mancina, Teresa Sangiovanni, la capitana di sempre, Valeria Lacirignola, e la talentuosa Laura Gelsomino, ormai pienamente recuperatadopo essere stata ferma una stagione a causa della rottura del crociato.

Per il Pescara, pertanto, la gara con il Fasano non rappresenterà di certo una semplice esibizione ma un banco di prova impegnativo da affrontare con la giusta concentrazione e senza lasciarsi distrarre dalle sirene del derby. Appuntamento, quindi, alle ore 17.00 di domenica 28 gennaio, quando al PalaSalveminidi Fasano, gli arbitri Giovanni Tessae Raffaele Ziri di Barletta, coadiuvati dal cronometrista Antonio Lamarina di Brindisi, daranno il via al confronto tra lo Stone Five e il Pescara.

Guarda anche

Presentazione del “Giulianova Basket” in sala consiliare. Il Sindaco: “ Nessuna fantomatica cordata”

Giulianova – La società “Giulianova Basket”, nel suo rinnovato assetto dirigenziale, ha presentato questa mattina, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =