domenica , 27 maggio 2018
Home » Culture » Cultura » Renzo Paris incontra gli studenti a Pescara

Renzo Paris incontra gli studenti a Pescara

Pescara. Il sesto incontro del festival di letteratura Conversazioni a Pescara. Società, lingua, letteratura è con Renzo Paris, ha insegnato Letteratura francese all’università, ha tradotto dal francese Flaubert, Apollinaire e Prevert. Amico di Alberto Moravia e Pier Paolo Pasolini ha scritto per “Il manifesto”, “Il Corriere della Sera” e “L’Espresso”, oggi scrive su “Venerdì” di …

Pescara. Il sesto incontro del festival di letteratura Conversazioni a Pescara. Società, lingua, letteratura è con Renzo Paris, ha insegnato Letteratura francese all’università, ha tradotto dal francese Flaubert, Apollinaire e Prevert. Amico di Alberto Moravia e Pier Paolo Pasolini ha scritto per “Il manifesto”, “Il Corriere della Sera” e “L’Espresso”, oggi scrive su “Venerdì” di Repubblica. L’appuntamento è per le ore 11:00 al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Pescara. Saranno presenti anche gli studenti del liceo Scientifico “Galileo Galilei” e dell’I.I.S. “Alessandro Volta” di Pescara.
Ad interloquire con Renzo Paris saràOscar Buonamano, direttore editoriale di Carsa edizioni e Vice presidente Ordine Giornalisti d’Abruzzo,che è anche il curatore del progetto che vede la partecipazione del Salone Internazionale del Libro di Torino.
Il tema dell’incontro è il Sessantotto e le trasformazioni che ciò ha comportato nella società e nelle istituzioni a partire dal romanzo “Cani sciolti” giunto alla sua sesta edizione.
L’obiettivo del festival è quello di dialogare a scuola con scrittori e scrittrici contemporanei per stabilire un contatto diretto con gli studenti al fine di rendere più comprensibile la letteratura contemporanea e farla vivere nel luogo più importante per la formazione, la scuola. La letteratura come materia viva per comprendere meglio la nostra quotidianità e riflettere su temi senza tempo che sempre interessano l’uomo. Gli ospiti dei primi cinque incontri sono stati Gabriella Genisi, Gisella Orsini, Simona Barba, il prof. Francesco Sabatini, Emanuele Felice ePaolo Cesari. I prossimi incontri vedranno la partecipazione degli scrittori, Donatella Di Pietrantonio, Bruno Arpaia, Giuseppe Culicchia, Paolo Di Paolo, Leo Palmisano e Eraldo Affinati.

Guarda anche

I video degli studenti emozionano la giuria: Premiati dalla Cpo provinciale i vincitori del concorso su ‘La relazione di genere’

Pescara - Si è svolta ieri presso la Sala Figlia di Iorio del Palazzo della Provincia di Pescara, la premiazione del Concorso bandito dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia, presieduta da Romina Di Costanzo, dal titolo “La relazione di genere tra violenza, stereotipi e libertà”. Concorso, rivolto agli istituti superiori della Provincia, con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere nei più giovani la riflessione relativa alla violenza di genere, che si configura ormai da anni come una vera emergenza sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 4 =