lunedì , 22 aprile 2019
Home » Polis » Politica » Montesilvano, bilancio approvato in pochi minuti. Cordoma (LS) “è il vecchio modo di amministrare”

Montesilvano, bilancio approvato in pochi minuti. Cordoma (LS) “è il vecchio modo di amministrare”

Montesilvano – “Le modalità con cui il Consiglio comunale di Montesilvano ha approvato il documento di bilancio, liquidando la pratica nel giro di qualche minuto, dimostra ancora una volta come certi modi di fare politica e di amministrare pervadano ancora l’attività di chi governa la nostra città”: così Pasquale Cordoma, responsabile per l’area metropolitana di Lega Salvini Premier , commenta quanto avvenuto oggi durante l’assemblea civica.

“Non si può – prosegue Cordoma – approvare il bilancio senza discuterlo e soprattutto utilizzarlo per aggiustamenti politici. Qualcuno dovrà poi spiegare ai cittadini il senso del voto di un gruppo di opposizione  che fa capo ad esponenti politici candidati al Senato per il Centrosinistra. Cosa sta succedendo?  Probabilmente hanno il loro fondamento proprio quei rumors che vogliono il prossimo ingresso in Giunta proprio di un esponente di quella minoranza”.

Per Cordoma è evidente che “Il segnale forte, uscito dalle urne nelle ultime elezioni, non è stato assolutamente recepito da chi, ancora oggi, continua a fare politica nelle segrete stanze,  aggiustando il tiro a seconda delle necessità e delle opportunità del momento”.

 

 

 

Guarda anche

Teramo, costituito il Comitato di Azione civile “Ritorno al Futuro” – SAPERE TERAMO

Teramo - Si è costituito in città il Comitato di Azione civile “Ritorno al Futuro” - SAPERE TERAMO. Il Comitato, coordinato da Sandra Renzi e costituito da Raffaella Morselli, Luigi Di Carlantonio, Pietro Costantini, Luca Mastrocola, Giada Marziale, Laura D’Ambrosio e Nazzareno Guarnieri, è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa di quei valori democratici che, una volta considerati unanimemente condivisi, sono oggi minacciati in Italia e nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =