venerdì , 26 Febbraio 2021

Kinderiadi femminili: Abruzzo, Sicilia e Puglia salgono nella Pool A

Pescara. La prima giornata di gare delle Kinderiadi nel femminile hanno segnato l’exploit dell’Abruzzo che sale nella Pool A, proprio come la Sicilia e la Puglia. E se queste formazioni gioiscono, non fanno lo stesso il Trentino, la Campania e la Calabria, che invece dalla Pool A scendono nella Pool B.
Nel girone A la Lombardia fa la voce grossa battendo 2-0 sia la Calabria che il Friuli Venezia Giulia. Le ragazze friulane si rifanno battendo, anche in questo caso per 2-0, la Calabria.
Nel girone B è l’Umbria a fare il colpaccio, vincendo 2-0 contro il Veneto prima ed il Trentino poi. La sfida tra Trentino e Veneto si chiude 2-0 in favore delle seconde. Nel girone C il Lazio chiude entrambi i suoi incontri con il punteggio di 2-0, battendo sia la Campania che il Piemonte, che a sua volta è riuscito a sconfiggere 2-0 la Campania stessa. Nel girone D la Liguria è stata sconfitta sia dall’Emilia Romagna che dalla Toscana, mentre nella sfida per il primo posto nel girone è stata l’Emilia Romagna ad avere la meglio sulle ragazze toscane per 2-0.
Ci sono poi i tre gironi della Pool B: tra questi nel girone E è la Sicilia ad avanzare da prima della classe dopo i successi per 2-0 contro il Molise e 2-1 sull’Alto Adige. Proprio l’Alto Adige ha strappato il successo contro il Molise, battuto 2-0.
Nel girone C bene le padrone di casa dell’Abruzzo, che ottengono una doppia vittoria sulla Valle d’Aosta (2-0) e la Sardegna (2-1). La selezione sarda a sua volta ha battuto 2-0 le valdostane. Il girone H, infine, ha visto le Marche battere la Basilicata per 2-0. A seguire è stata la volta della Puglia, che ha inflitto un’ulteriore sconfitta alla Basilicata. La terza e ultima partita ha visto affrontarsi Marche e Puglia che hanno dato vita a tre set equilibratissimi al termine dei quali a trionfare è stata la Puglia a festeggiare.
LA FORMULA
Al termine della prima fase è stata stilata una classifica generale delle 12 squadre che fanno parte della Pool A in base alla posizione ed ai risultati. Le prime nove classificate hanno acquisito il diritto di restare nella Pool A, mentre le squadre classificatesi al 10°, 11° e 12° posto sono state retrocesse dalla Pool B dalla quale le prime dei tre gironi hanno acquisito il diritto di partecipare alle gare della seconda fase (in programma domani) nella Pool A. Le squadre classificatesi dal 4° al 9° posto della classifica generale resteranno nella Pool B. Per cui domani le squadre piazzatesi nella prima fase ai primi 9 posti, secondo la classifica avulsa insieme alle tre squadre vincenti i tre gironi della Pool B saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre che disputeranno domani mattina una prima giornata di gare con un girone di sola andata per contendersi i posti dal 1° al 12° posto nella classifica generale. Nella Pool B, invece, le rappresentative classificatesi dal 3° al 9° posto della prima fase insieme alle ultime tre della Pool A verranno suddivise in tre gironi da tre squadre che disputeranno una prima giornata di gare con un girone di andata per contendersi i posti dal 13° al 21° posto nella classifica generale.
LE GARE
Gli aggiornamenti possono essere seguiti live sul sito delle Kinderiadi. Per trovare il programma delle partite di domani basta cliccare sul seguente link
http://www.kinderiadivolley.it/TDR/2018/Gare?coId=82&data=27%2F6%2F2018
Accedendo a questa pagina e cliccando sull’icona info potrete sapere anche l’impianto di ogni singola partita.

Guarda anche

Serie B, Frosinone – Pescara 0-0

Frosinone. Buon esordio del nuovo tecnico del Pescara Grassadonia: i biancazzurri impattano 0-0 a Frosinone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 12 =