giovedì , 16 agosto 2018
Home » Focus » News » Lanciano: Piscine Le Gemelle alla Sportlife

Lanciano: Piscine Le Gemelle alla Sportlife

Lanciano. Un altro tassello importante per lo sviluppo e la promozione dello sport sul nostro territorio: la Sportlife, ha acquisito la Wellness, società che gestisce la splendida struttura comunale del parco piscine Le Gemelle di Lanciano, sorta nel 2010 nel quartiere Santa Rita. Una convenzione pluriennale quella che legherà la Sportlife alla struttura per permettere la continua promozione della cultura dello sport sotto ogni punto di vista e del benessere per tutte le fasce d’età: una vera e propria educazione allo star bene che verrà trasferito sul territorio lancianese grazie all’esperienza maturata nel settore dalla Sportlife, la società che curerà il progetto tecnico e l’offerta formativa attraverso un know how che è sinonimo di qualità.
Infatti la Sportlife gestisce con successo gli spazi acqua e terra di diverse strutture tra le quali Le Naiadi, istituzione – non solo del territorio pescarese, ma anche regionale -, per le discipline natatorie in primis, lo stadio del Nuoto di Chieti e il fitness club Sportville di Montesilvano.

Oltre a portare le diverse discipline agonistiche nuoto, pallanuoto e triathlon, fiori all’occhiello della Sportlife che vanta anche atleti di livello internazionale, particolare attenzione verrà data alle fasce deboli con un progetto per i diversamente abili, per la terza età passando per le gestanti e per i neonati. Un altro obiettivo è quello di portare i grandi eventi a Lanciano con le collegiali di nuoto, gare ufficiali di Triathlon e raduni con nomi importanti della pallanuoto con manifestazioni collaterali. “Siamo davvero contenti di poter iniziare questa nuova avventura – ha detto l’amministratore Sportlife Vincenzo Serraiocco -: crediamo molto nelle potenzialità di questa struttura e del bacino frentano ed è per questo che abbiamo deciso di investire sul territorio portando la nostra metodologia di gestione di impiantistica e soprattutto tecnica, per poter realizzare qualcosa di grande dalle discipline acquatiche, passando per il fitness e i grandi eventi. Colgo l’occasione per ringraziare gli imprenditori che fino a oggi hanno gestito con passione questa struttura e che oggi ci hanno dato la possibilità di subentrare”. Un altro aspetto importante è quello che riguarda i dipendenti della struttura: “Come prassi aziendale – ha proseguito Serraiocco – sentiamo il dovere di sostenere e assorbire il più possibile la forza lavoro che insiste nella struttura. Pertanto, come è nostra consuetudine, cercheremo di valorizzare e formare il personale presente che per noi rappresenta una risorsa”. Per quanto riguarda, invece, gli utenti, anche per loro nessuna sorpresa: verranno riconosciuti le posizioni in essere in questo momento per poter continuare a usufruire dei servizi delle piscine “Le Gemelle”. La prima iniziativa sarà un open day nel mese di settembre durante la quale tutti i cittadini potranno usufruire gratuitamente dei servizi dell’impianto e avere l’opportunità di sottoscrivere abbonamenti a prezzi vantaggiosi.
“E’ un investimento importante quello della struttura lancianese – ha concluso Serraiocco – che si aggiunge a quelli già in essere e a quelli futuri che intraprenderemo in tutta la Regione: il nostro obiettivo primario è la promozione dello sport e continueremo a diffonderlo grazie all’impegno e allo sforzo economico e di risorse umane in ogni struttura che gestiamo. Per questo stiamo lavorando al consolidamento del progetto di sviluppo e miglioramento dell’impianto delle Naiadi che rimane il punto di riferimento regionale per le attività sportive, natatorie e non solo”.

Guarda anche

Lanciano, al Polo Museale Santo Spirito la mostra personale di Mirta Maranca

Lanciano. Sabato 4 fino al 19 agosto 2018,nel Polo Museale Santo Spirito, via Santo Spirito, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − cinque =