giovedì , 18 ottobre 2018
Home » Focus » News » Urban Nature 2018: torna la natura in città con il WWF

Urban Nature 2018: torna la natura in città con il WWF

Eventi in Abruzzo ad Avezzano, Chieti, Lanciano e Teramo

L’elisir di buona salute per tutti noi, e in particolare per i più piccoli, è nascosto nel verde urbano: è questo il principio dal quale dovrebbe partire la progettazione delle nostre città per restituire agli abitanti la “biodiversità perduta”. Ed è questo lo spirito che anima “Urban Nature 2018”. Giunta alla sua seconda edizione, la manifestazione è organizzata dal WWF domenica 7 ottobre in tutta Italia con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e dell’ANCI, e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, l’Associazione Nazionale Musei Scientifici, l’Arma dei Carabinieri e l’AGESCI.

Domenica 7 ottobre “Urban Nature” animerà circa 40 città italiane, piccole e grandi: l’invito a vivere un’intera giornata di festa della natura urbana è rivolto a famiglie, bambini, giovani, studenti, appassionati di natura e non, pubblico che frequenta i parchi, turisti e le tante comunità locali già attive da anni nelle aree urbane sul territorio in azioni concrete di difesa della natura.

Quest’anno il WWF punterà i riflettori sugli effetti che provoca la vita in un ambiente artificiale dove la natura e la salute vengono spesso al secondo posto e dove i più piccoli sono anche i più colpiti. Si proporranno ad amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole nuove soluzioni per promuovere, proteggere e rilanciare la biodiversità in ambito urbano. In occasione di “Urban Nature”, infatti, il WWF lancerà un nuovo Report dal titolo “Benessere e Natura: Città verdi a misura di bambino” che affronterà il tema del valore della natura per il benessere umano, in particolare nell’ambito urbano.

Per sottolineare l’importanza degli alberi “amici delle città” il WWF ha anche stilato una mappa delle 10 “funzioni principali” che la natura urbana ci garantisce grazie alla presenza di parchi, ville e giardini pubblici e privati: dalla difesa dai picchi di calore dovuti al cambiamento climatico all’estetica delle metropoli, dall’attrazione turistica all’aumento del valore immobiliare, tutti elementi fondamentali per il nostro benessere.

I volontari abruzzesi sono già al lavoro per organizzare gli eventi della nostra regione: le piazze, i parchi e i giardini di Avezzano, Chieti, Lanciano e Teramo saranno animati da esibizioni, giochi, visite guidate, caccie al tesoro, concorsi fotografici e tante altre attività.

Dalla prossima settimana le informazioni sulle singole iniziative saranno sul sito www.wwf.it e sulla pagina Facebook del WWF Abruzzo.

Guarda anche

Alla pugna! da Montesilvano a Soncino per l’Assedio alla Rocca

Montesilvano - La Compagnia del Lupo Errante, gruppo di rievocazione storica del XIII secolo con sede a Montesilvano, concluderà la propria stagione rievocativa a Soncino in provincia di Cremona nel prossimo week end del 6 e 7 Ottobre con l’evento di living history «Assedio alla Rocca: la rievocazione storica Castrum Soncini».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 2 =