lunedì , 16 dicembre 2019
Home » 2018 » ottobre » 09

Archivio giornaliero: 9 Ottobre 2018

A24/A25; Lolli pronto emendamento per correggere il DL

 L'Aquila - Come anticipato ieri in conferenza stampa dal Presidente vicario Giovanni Lolli, per lunedì 15 ottobre saranno convocati tutti i parlamentari abruzzesi, i consiglieri regionali, gli amministratori comunali, gli enti locali e i soggetti beneficiari che hanno sottoscritto le convenzioni per i progetti del Masterplan per contrastare la scelta di utilizzare le risorse del cosiddetto "Patto per l'Abruzzo" per attività di messa in sicurezza della infrastruttura autostradale A24 e A25.

Leggi ancora »

Antonello Fassari in Teatro con ‘Che amarezza’, al via la tournée nazionale

Pescara. Antonello Fassari torna in teatro con “Che amarezza”, spettacolo prodotto dalla Stefano Francioni Produzioni, diretto e interpretato da Antonello Fassari con testi dello stesso Fassari e Gianni Corsi, musiche di Davide Cavuti. La tournée nazionale partirà il 18 ottobre dal Teatro Santa Lucia di Botticino (Bs) per proseguire fino ad aprile. Antonello Fassari nella serie “I Cesaroni” ha interpretato …

Leggi ancora »

“PRIMADANOI REVOLT!” un appello per la rinascita della testata online Primadanoi.it

Pescara - Pubblichiamo la lettera appello per la riapertura di primadanoi.it, il quotidiano online diretto da Alessandro Biancardi che il 26 settembre scorso dopo 13 anni di presenza sul web, dopo essersi affermata come testata autorevole si è vista costretta a chiudere la redazione interrompendo le pubblicazioni  “Siamo diventati il nemico di troppi e il bersaglio da colpire” aveva scritto Biancardi nel suo editoriale intitolato "Così muore un quotidiano", attribuendo inoltre la la scelta finale alla mancanza di pubblicità, ossigeno indispensabile per qualsiasi organo informazione che voglia ritenersi libero. Oggi parte l'appello affinchè Primadanoi torni ad informare il suo pubblico e non vada disperso in quello che era stato definito "cimitero digitale"  tra un paio di mesi quel patrimonio di informazione  sul web finora gratuita e disponibile ovunque, fatto da 500.000 articoli di cronache e inchieste,il corposo frutto di un lavoro in 13 anni. Sono già tante le prime adesioni arrivate di rappresentanti di associazioni, partiti, imprese che hanno risposto all'appello "PRIMADANOI REVOLT!". 

Leggi ancora »