mercoledì , 14 novembre 2018
Home » Passioni » People » Care Family, a Francavilla presentato il progetto

Care Family, a Francavilla presentato il progetto

Francavilla al Mare

Voucher destinati a chi assiste un familiare disabile, e per la sua missione di cura non può svolgere altra occupazione. Si tratta del progetto Care Family, vinto dagli ambiti sociali di Francavilla (Capofila),  Guardiagrele e Chieti, a valere sul Fondo Sociale. Ad esporne i dettagli in conferenza stampa sono state il Vicesindaco del Comune di Francavilla, Francesca Buttari, anche assessore alle Politiche Sociali,  ed Inka Zulli, assessore al Sociale del Comune di Guardiagrele. L’intervento, che copre un finanziamento totale di 320mila euro, prevede un sussidio a favore di chi si occupa di un familiare disabile h24, e che per questo non riesce a svolgere altra prestazione lavorativa. Il beneficio è concesso sotto forma di voucher, che potrà essere utilizzato per acquisire servizi quali l’assistenza domiciliare, sollievo, supporto psicologico e così via. “Collateralmente”, spiega il Vicesindaco Buttari, “gli stessi beneficiari avranno la possibilità di frequentare un corso di formazione per assistenti familiari, avendo così modo di acquisire anche una competenza certificata e spendibile sul mercato del lavoro. Questo è un elemento molto importante, che supera nel tempo e nel valore il beneficio concesso col voucher perché è un’opportunità che permette di acquisire una professionalità”. Nelle prossime settimane verrà predisposto un avviso, sulla base del quale verrà stilata una graduatoria che ammetterà al sussidio 55 Caregiver, che potranno ottenere buoni fino a 300 euro mensili in base ai requisiti posseduti. Nel corso della conferenza stampa è stata sottoscritta l’ Associazione Temporanea di Scopo fra i partner: ECAD 9 (con Ente Capofila Francavilla); ECAD 13 ( con capofila Guardiagrele); ECAD 8 (con capofila Chieti), e i due soggetti privati  Ente di  Formazione Azzurra (Chieti) e Associazione AMA (San Giovanni Teatino), rispettivamente rappresentati da Loris Di Fabio (Azzurra), Elena Anna Fiore e Nicola Santarelli (Ama) in allegato, nella foto di gruppo con Buttari e Zulli.

Guarda anche

Montesilvano è morto l’ex sindaco Stefano Di Blasio, il cordoglio del sindaco Francesco Maragno

Montesilvano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =