venerdì , 6 dicembre 2019
Home » Passioni » People » Pescara, la vittoria di Federico: sarà riparato l’ascensore che gli impediva di seguire le lezioni

Pescara, la vittoria di Federico: sarà riparato l’ascensore che gli impediva di seguire le lezioni

Si è svolto oggi martedì pomeriggio presso la sede del Liceo Artistico Misticoni in viale Kennedy l’incontro tra alcuni delegati dell’associazione Carrozzine Determinate con il Presidente Claudio Ferrante e la Dirigente dell’Istituto scolastico Raffaella Cocco.Da alcuni giorni l’ascensore per accedere alle aule della sede del liceo Misticoni risulta rotto ed a denunciare il fatto è stato Il giovane studente della quarta liceo che si è rifiutato di valutare proposte alternative alla riparazione.

“Il no di Federico è stato sentito forte e chiaro, –spiega il Presidente Ferrante– nessun passaggio a braccia da un piano all’altro ma l’ascensore riparato e in tempi brevissimi. Il gesto coraggioso di questo ragazzo che ha acceso i fari sul diritto al rispetto di una vita scolastica dignitosa ha avuto ampio riscontro, ed è così che grazie ad un insieme di sinergie propositive il pezzo è arrivato, l’ascensore è in queste ore in fase di riparazione e domani, salvo imprevisti tecnici, tornerà in funzione!”

“ La vicenda di Federico è la dimostrazione
che non bisogna mai arrendersi per far valere i propri diritti,
soprattutto in tema di disabilità.
È una lotta continua
ma il cambiamento e la sensibilizzazione
della società è possibile!“

Proprio per dar voce a questo cambiamento e grazie ad una dirigenza scolastica particolarmente attenta ed empatica, il giorno 7 novembre l’associazione Carrozzine Determinate terrà gratuitamente un incontro di sensibilizzazione sulla disabilità presso il Liceo Artistico Misticoni per “trasformare quello che poteva essere una criticità in una grande opportunità formativa “ come dichiarato dalla stessa Dirigente Cocco.

Guarda anche

San Salvo, 6 dicembre. Presentazione libro “Mai più, la vergogna italiana dei lager per immigrati”

“C’è un dato scomparso dalla storia ufficiale, quello di coloro che in Italia hanno perso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − cinque =