sabato , 24 agosto 2019
Home » Focus » Ambiente » Francavilla, “Movecoin”: un’app che permette di premiare gli spostamenti ecologici dei cittadini VIDEO

Francavilla, “Movecoin”: un’app che permette di premiare gli spostamenti ecologici dei cittadini VIDEO

Francavilla al Mare. Questa mattina in Comune a Francavilla al Mare, si è tenuta la presentazione di “Movecoin”, l’app che permette di premiare gli spostamenti ecologici dei cittadini.
Si tratta di una app che consente di guadagnare 10 centesimi per ogni km percorso in modo ecologico: camminando, corendo o pedalando in bici. È un’applicazione per smartphone, scaricabile gratuitamente da Paly Store o Apple Store.

“L’iniziativa è bellissima – ha esordito l’assessore Ambiente ed Ecologia del Comune di Francavilla, Wiliams Marinelli – ci è stata suggerita dall’architetto Cipressi e noi chiaramente come amministrazione siamo attenti a queste tematiche perché ci preme in modo particolare promuovere la mobilità sostenibile e quindi abbiamo sposato a pieno questo progetto. È un progetto che premia i cittadini virtuosi he fanno spostamenti in modo ecologico, quindi a piedi piuttosto che in bicicletta. Speriamo che il progetto abbia successo e ci auguriamo sicuramente che sia così. Tutto questo funziona con un’app che è scaricabile su un telefonino, l’app ha appunto il nome di ‘Movecoin’ e l’utente può registrarsi si quest’app attraverso cui riesce a vedere quanti km percorre in bici o a piedi e a seconda dei km conquisterà dei soldi virtuali che poi tramuterà in biglietti e quindi potrà usufruire del servizio pubblico e muoversi tanto”.

“Per usufruire di questo servizio è molto facile – ha spiegato il responsabile tecnico di ‘Movecoin’, Marco Andrea Sala – bisogna registrarsi sull’app, dopodichè scaricare l’app dedicata al ticket, chiaramente l’utente deve prima percorrere dei tratti di strada in maniera ecosostenibile, quindi camminando o pedalando. A questo punto vengono generate delle monete che vengono accreditate sul conto virtuale dell’utente. L’utente, avendo quindi un portafoglio crescente perché cammina e pedale, è virtuoso, spende queste monete comprando un buono he poi utilizza quando sale sull’autobus, mostra il biglieto al controllore attraverso l’app, il controllore lo convalida e di conseguenza l’utente ha utilizzato il proprio movimento per comprare un servizio del comune o dell’area interessata. Questo è il primo progetto in Abruzzo, ce ne sono altri che sono partiti da poco, abbiamo altri progetti legati a un ecosistema di mobilità sostenibile, quindi ci sono dei negozi convenzionati che accettano il pagamento con questa moneta virtuale, è un sistema molto democratico perché la produzione arriva dal basso, cioè dall’utente che produce movimento, e viene speso all’interno di una catena di negozi convenzionati”.

Guarda anche

Ospedale di Chieti, sciopero dei lavoratori del Laboratorio Analisi 

Dipendenti e OO.SS. incontrano il Sindaco di Chieti prima del presidio Sindaco Di Primio “Solidarietà ai dipendenti e vigilanza edilizia sui locali del laboratorio situati al IV, VII e III Livello dell’Ospedale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 17 =