venerdì , 23 agosto 2019
Home » Culture » Eventi » Francavilla, ‘Paganini in swing’ al Palazzo Sirena con il violino di Ettore Pellegrino e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese

Francavilla, ‘Paganini in swing’ al Palazzo Sirena con il violino di Ettore Pellegrino e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese

Francavilla al Mare. Venerdì 1 marzo, alle ore 21, presso il Palazzo Sirena di Francavilla al Mare, appuntamento con il concerto “Paganini in swing” con il violinista Ettore Pellegrino e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal Maestro Roberto Molinelli e con il “Nosso Brasil Trio” (Gianluca Persichetti alla chitarra, Stefano Rossini alla batteria, Matteo Esposito al …

Francavilla al Mare. Venerdì 1 marzo, alle ore 21, presso il Palazzo Sirena di Francavilla al Mare, appuntamento con il concerto “Paganini in swing” con il violinista Ettore Pellegrino e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal Maestro Roberto Molinelli e con il “Nosso Brasil Trio” (Gianluca Persichetti alla chitarra, Stefano Rossini alla batteria, Matteo Esposito al basso elettrico). Saranno eseguite musiche di N. Paganini con gli arrangiamenti e le orchestrazioni di Roberto Molinelli
Nella stagione teatrale con la direzione artistica del maestro Davide Cavuti, si sono registrati il “tutto esaurito” in tutti gli spettacoli proposti da Edoardo Leo a Luca Argentero e nella musica con Fabrizio Bosso, Roberto Gatto, Daniele Sepe; da segnalare, inoltre, che la nona edizione del “Festival Alessandro Cicognini” (uno dei progetti speciali in programma) ha riscosso un grande consenso di critica e di pubblico, impreziosita dalla presenza di autorevoli esponenti del mondo del cinema e della musica tra i quali Enrico Vanzina, Patrick Djivas (PFM), Anna Falchi e molti altri
Da marzo, per la “Sezione Teatro”, si esibiranno al “Sirena” Antonello Fassari, lo spettacolo targato “Teatro di Roma” Reparto Amleto e il cabarettista di Zelig Sergio Sgrilli e per la musica jazz il chitarrista statunitense Scott Henderson in Trio (4 aprile). Appuntamento clou il 15 marzo con il concerto del maestro Uto Ughi (già sold-out).
Ettore Pellegrino è uno dei violinisti italiani più noti a livello internazionale. Dal 2010 è membro del prestigioso complesso da camera “I Musici”, con i quali effettua annualmente tour di concerti che lo portano ad esibirsi nelle sale più prestigiose in Giappone, Corea, Cina, Russia, Stati Uniti. Pellegrino si è esibito da solista in tutto il mondo: in Inghilterra, Canada, Taiwan e Australia con il “Tosti Ensemble”, in Giappone con il complesso “Archi dell’Orchestra di Roma” e con Philipp Moll e i Solisti della Scala nel 2009, in Israele e nelle principali capitali europee sotto la direzione di Daniel Barenboim con l’Orchestra del Teatro alla Scala. Ricca la sua attività sia performativa che discografica, sempre in qualità di solista, nel campo della musica da film: sotto la direzione di Ennio Morricone si è esibito in molti teatri europei, ha eseguito colonne sonore composte da Luis Bacalov, Nicola Piovani, Germano Mazzocchetti, Franco Piersanti, Paolo Bonvino, Geoff Westley, solo per citare i principali. Ha effettuato numerose incisioni discografiche per Tactus, Naxos, Dynamic, Bongiovanni e Egea, riscuotendo sempre positivi riscontri dalla critica specializzata. E’ stato primo violino dell’Orchestra del Gonfalone di Roma, dell’Orchestra Regionale del Lazio, dal 1993 al 1999 dei Solisti Aquilani (con cui ha effettuato tour di concerti in Germania, Spagna, Belgio, Canada, Francia, Stati Uniti, Egitto, Libano, Marocco), dal 2000 dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, dell’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, dell’Orchestra Regionale delle Marche, dei Filarmonici di Roma, già Orchestra da Camera dell’Accademia di Santa Cecilia, con i quali ha interpretato da solista Le Quattro stagioni di Vivaldi, dei Filarmonici diretti da Alberto Martini, con i quali ha preso parte all’integrale dell’incisione dei concerti per violino di Antonio Vivaldi. Di particolare importanza la sua costante presenza nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e nell’omonima Orchestra Filarmonica, sempre con il ruolo di prima parte. In questa veste ha collaborato con i più grandi interpreti del mondo, come, tra i tanti, Daniel Harding, Myung-whun Chung, Daniel Barenboim, Daniele Gatti, Donato Renzetti, Georges Pretre, Rafael De Burgos.

Guarda anche

A Vasto il 20 e 21 agosto Exempla e SevenDaysBefore in un evento Rock da non perdere

Vasto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 15 =