domenica , 25 agosto 2019
Home » Culture » Cultura » A Pescara prima presentazione del Viandante Educational

A Pescara prima presentazione del Viandante Educational

Chieti. La casa editrice teatina Il Viandante, diretta da Arturo Bernava, lancia la linea Viandante Educational, dedicata ai lettori più giovani. Ad inaugurare la collana è il libro “Un’avventura in Abruzzo – Guida illustrata per viaggiatori coraggiosi”. La presentazione è fissata a sabato 23 marzo alle 17.30, ingresso gratuito, palazzo della Provincia di Pescara (sala …

Chieti. La casa editrice teatina Il Viandante, diretta da Arturo Bernava, lancia la linea Viandante Educational, dedicata ai lettori più giovani. Ad inaugurare la collana è il libro “Un’avventura in Abruzzo – Guida illustrata per viaggiatori coraggiosi”. La presentazione è fissata a sabato 23 marzo alle 17.30, ingresso gratuito, palazzo della Provincia di Pescara (sala Tinozzi). Modera l’incontro Mauro Latini (architetto).

Scritta a sei mani da Doretta Di Domizio, Luca Mancini e Francesca Santeusanio il volume – opera prima del trio – è arricchito dalle illustrazioni originali di Federica Talanca, aficionada della casa editrice.

Ma come nasce questo libro? “Abbiamo fatto una scelta analogica – fanno sapere gli autori -. Potevamo sviluppare la stesso progetto su una app ad esempio, ma abbiamo preferito un libro. Anche perché abbiamo visto che leggendo ai nostri figli delle storie a tema, prima di un viaggio, facilitavamo la comprensione dello stesso e delle novità via via scoperte. Con questo spirito nasce una guida sull’Abruzzo, in cui si parla di Storia dell’arte, Enogastronomia, Natura, Architettura e molto altro”.

Tutti e tre scout per molto tempo, gli autori hanno visitato in lungo e in largo la nostra regione, sempre con l’occhio dell’esploratore, mai con quello del turista. “Abbiamo provato a selezionare le località e gli argomenti che più di altri potessero stimolare la curiosità dei bimbi. Un esempio su tutti, Cocullo e la tradizionale festa dei Serpari”.

Scritto con un linguaggio semplice, arricchito da disegni e schede di approfondimento, il libro contiene anche la storia di Viola, Andrea e Benedetta, personaggi di diversa età, che partono dalla costa, Punta Aderci, per arrivare in montagna, sull’altissima vetta del Corno Grande. “Abbiamo pensato ad un viaggio geografico, ma anche interiore. Seguendo i protagonisti, una pagina dopo l’altra, si potranno superare i propri limiti e imparare a distinguere il necessario dal superfluo”.

“Sono particolarmente soddisfatto e orgoglioso di questo progetto – dichiara l’editore Arturo Bernava – che seguiamo da oltre un anno e mezzo. Il primo libro della collana é un titolo di particolare qualità, sia nel contenuto, sia nella veste grafica. Miriamo infatti a fornire strumenti validi di formazione, che siano allo stesso tempo divertenti e belli. Inoltre, partire dall’Abruzzo, terra che amiamo e nella quale abbiamo le nostre radici, é per noi ulteriore elemento di gioia”.

In programma, per le prossime settimane, anche l’uscita de “L’Inferno di Dante in graphic novel” di Cristiano Zuccarini, con i disegni originali di Ernesto Carbonetti e la seconda edizione, aggiornata, de “I tre archeologi” di Federica Talanca e Federico Summa. Per maggiori info: www.edizioniilviandante.it

Guarda anche

Il Sindaco di Teramo a Milano per l’inaugurazione della mostra di Annunziata Scipione

Milano - Il Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, il Vicesindaco Maria Cristina Marroni, il Sindaco di Tossicia Emanuela Rispoli e la Presidente della Fondazione Tercas, Enrica Salvatore, hanno partecipato ieri pomeriggio,  alla inaugurazione della mostra dedicata ad Annunziata Scipione organizzata dalla Fondazione Stelline a Milano, allestita nel quadro del Progetto: “Il Fuoco della Terra- Annunziata Scipione”- ideato e proposto dall’Associazione Culturale Big Match di Teramo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − quattro =