giovedì , 18 luglio 2019
Home » Passioni » People » Associazioni » La bandiera della CRI a Palazzo di Città, il riconoscimento del Comune per una attività preziosissima

La bandiera della CRI a Palazzo di Città, il riconoscimento del Comune per una attività preziosissima

Teramo – Anche il Comune di Teramo partecipa alle celebrazioni connesse alla “Giornata della Croce Rossa” che si festeggia l’8 maggio in tutto il mondo, e cade il giorno della nascita di Henry Dunant, considerato il fondatore dell’Associazione.

L’assessore al Sociale Simone Misticoni, assieme al  Presidente del Comitato di Teramo dell’associazione Raoul Pomanti, hanno issato stamane una bandiera dell’associazione nel balcone della sede municipale di Via Carducci, accanto agli altri vessilli che abitualmente sventolano a Palazzo di Città.

Si è trattato implicitamente del riconoscimento istituzionale all’attività di volontari e professionisti che quotidianamente sono al servizio della comunità, nel loro ammirevole impegno per il soccorso, il sostegno, l’aiuto nelle più disparate e non di rado complesse situazioni. Un riconoscimento che va inteso come il ringraziamento della istituzione e perciò dell’intera cittadinanza e come la manifestazione di apprezzamento anche per le occasioni in cui la CRI collabora con l’ente.

Guarda anche

Agende Rosse d’Abruzzo “Facciamo memoria di Giovanni Falcone denunciando e lottando contro ogni mafie”

Ricordiamo lui, Paolo Borsellino e chi è stato ucciso dalla mafia con riconoscenza e affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 7 =