giovedì , 18 luglio 2019
Home » Polis » Aziende » Expo Security: parte da Pescara la sicurezza del Centro-Sud Italia

Expo Security: parte da Pescara la sicurezza del Centro-Sud Italia

Il 16 e il 17 maggio al Porto turistico di Pescara aziende ed esperti internazionali a confronto

Complessi software, telecamere, antifurti, password, sistemi blindati. Ma le nostre imprese, le nostre società, i nostri dati personali sono davvero al sicuro? E noi stessi, come privati cittadini, lo siamo?

I rischi che corriamo a 360 gradi in tema di sicurezza, sia fisica che logica, aumentano molto velocemente ma fortunatamente anche i sistemi di sicurezza su cui possiamo contare nella nostra vita privata e professionale diventano sempre più performanti e adattabili alle diverse esigenze e ai più variegati contesti. Il segreto, dunque, è non rimanere indietro ed essere sempre pronti non solo ad affrontare le nuove minacce che si presentano, ma soprattutto a prevenirle.

Aggiornamento, conoscenza, confronto, scambio di buone prassi: sono queste le parole chiave di Expo Security, la principale fiera del Centro-Sud Italia dedicata all’intera filiera della sicurezza in programma il 16 e il 17 maggio al Porto turistico Marina di Pescara (apertura ore 11 del 16 maggio). La manifestazione, con il management Fiere E Dintorni è giunta alla sua terza edizione, da quest’anno gode del patrocinio di Confindustria Chieti Pescara e di Assosicurezza, CNA Installazione e Impianti, Enea, Aips e Anfov, oltre alla media partnership con il magazine specialistico SNEWS.

Una due giorni interamente dedicata alle soluzioni innovative, a nuove proposte per ogni ambito di applicazione, workshop, formazione professionale e case histories di successo con i più grandi brand del security system. La presenza dei principali produttori di sistemi di sicurezza e l’esperienza dei migliori professionisti del settore rendono questo evento unico nel panorama adriatico e fanno di Pescara il cuore pulsante della sicurezza dell’intero Centro-Sud Italia. A cominciare dalla sicurezza fisica, con tutte le novità in tema di domotica e automazione, passando per le nuove normative antincendio, fino ad arrivare alla sicurezza logica e ai sistemi più innovativi in materia di cyber security,

Saranno diversi, infatti, i momenti formativi che animeranno la manifestazione e che consentiranno ad aziende, società, esperti e professionisti di fare un tuffo nelle novità legate al tema della sicurezza fisica: come il momento formativo  “CNA: Formazione tecnica normativa e di sicurezza dell’operatore elettrico” o quello dedicato alla “Sicurezza in azienda” con una panoramica su obblighi di legge e normativa volontaria (sicurezza macchine, verifiche ispettive in servizio, vulnerabilità sismica, la Iso 45001). Spazio anche a videosorveglianza e geolocalizzazione alla luce del regolamento UE 2016/679, del Codice Privacy e dello Statuto dei Lavoratori e alla VulTech Academy: una piattaforma web per la formazione e l’assistenza, dedicata ai professionisti TVCC. Tra i momenti formativi legati alla sicurezza fisica, inoltre, un focus importante sarà dedicato ai sistemi di rilevazione e allarme incendio, anche in virtù delle nuove normative in materia, e uno alle soluzioni antintrusione di ultima generazione.

Dopo il successo delle prime due edizioni, inoltre, Expo Security torna con un’importante novità: il Cyber Security Forum. L’evento consentirà, in contact point dedicati, l’incontro tra i professionisti legati al mondo della sicurezza delle informazioni, provenienti da tutto il mondo, e le maggiori realtà economiche locali e nazionali così da poter coniugare, in maniera sinergica, sicurezza fisica e logica. Saranno affrontati temi come: Evoluzione del cybercrime, Industria 4.0 e Cybersecurity, GDPR, un anno dopo, a che punto siamo, Intelligenza artificiale e Cyber intelligence, Cybersecurity nel Cloud Computing. A sottolineare l’importanza formativa ed informativa dell’evento i cuber security speech vedranno come relatori figure professionali di elevata caratura dal punto di vista istituzionale, operativo e giuridico impegnati in un programma che darà la possibilità di ottenere CPF e CPE a ingegneri dell’Ordine e a cyber security manager oltre che a decision makers aziendali (è possibile registrarsi gratuitamente accedendo all’agenda consultabile online www.exposecurity.it )

Quello della cyber security è, infatti, un tema strategico stando ai dati di Clusit, l’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, che nell’ultimo rapporto sulla sicurezza ICT mette in luce un aumento dei cosiddetti cybercrime. Numeri alla mano, nel 2018 c’è stato addirittura un aumento del 38%, con 1552 attacchi gravi e una media di 129 al mese. Il 79% di questi è stato compiuto allo scopo di estorcere denaro alle vittime o di sottrarre informazioni per ricavarne denaro (+44% rispetto ai dodici mesi precedenti). Nel 2018 è stata inoltre registrata la crescita del 57% dei crimini volti ad attività di spionaggio cyber, lo spionaggio con finalità geopolitiche o di tipo industriale, a cui va anche ricondotto il furto di proprietà intellettuale. Secondo gli esperti Clusit la nostra società è entrata in una fase di cyber guerriglia permanente, che rischia di minacciare la nostra stessa società digitale. La rapida evoluzione delle minacce di cyber spionaggio e sabotaggio aggravano lo scenario: la cosiddetta “guerra della percezione”, che si basa sulla creazione di fake news e sulla loro amplificazione attraverso i social media, insieme alle infiltrazioni in infrastrutture critiche e ai furti di informazione per finalità geo-politiche, amplificano infatti notevolmente i livelli di rischio, consentendo ai cybercriminali di finanziarsi per poter compiere poi crimini più importanti. Difendersi adeguatamente, dunque, è senza dubbio il modo migliore per prevenire i crimini.

La manifestazione si rivolge a un pubblico di professionisti, esperti del settore e imprese (rivenditori, installatori, distributori, security manager, ingegneri e architetti), che potranno registrarsi gratuitamente online sul sito HYPERLINK “http://www.exposecurity.it”www.exposecurity.it per scaricare il PASS di accesso personale.

Guarda anche

Tua Day a Lanciano. Approvato il bilancio d’esercizio 2018, presentato il nuovo Cda e Collegio sindacale

A Lanciano, nell’Officina Storica ex Sangritana, si è svolta la quarta edizione del Tua Day, la conventionannuale dell’azienda di trasporti della regione Abruzzo. Oltre ad illustrare i risultati di bilancio, Tua Spa ha presentato il nuovo Consiglio di Amministrazione ed il nuovo Collegio Sindacale e ha illustrato le linee programmatiche sulle quali il management aziendale, in sinergia con la Regione Abruzzo, intende lavorare. All’evento di TUA Spa, oltre al Consiglio di Amministrazione di Tua Spa presieduto da Gianfranco Giuliante, hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il vice presidente del consiglio regionale, Roberto Santangelo, il sottosegretario alla giunta regionale, Umberto D’Annuntiis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − 2 =