mercoledì , 28 Luglio 2021

Montesilvano/strutture destinate alla cultura.  Candidati sindaci in biblioteca

“Da necessità a virtù. Montesilvano domani” il titolo di un incontro che mira ad indagare sui programmi dei candidati sindaci inerenti alla cultura, arte, socializzazione e territorio. Se è vero che la città di Montesilvano potrebbe entrare a breve nella Grande Pescara, ha bisogno di crescere e prepararsi lavorando proprio su quelle mancanze gravi che le hanno sempre impedito di svilupparsi realmente come un corso e una piazza, che favoriscono la socializzazione e la conoscenza in una città, un teatro per delineare quella identità mai scoperta, una biblioteca all’altezza di un Comune di oltre 54mila abitanti, un museo civico come biglietto di presentazione di una storia, sebbene breve, di una comunità.

Raffaele Panichella, Enzo Fidanza e Ottavio De Martinis rispondono alle domande sui propri programmi elettorali, per capire che posto ha la cultura per ognuno di loro, come e dove progettano di valorizzarla nei prossimi 5 anni.

Guarda anche

L’AQUILA CENTRO STORICO: D’ANGELO-DUNDEE (CAMBIAMO), “AGGIUSTARE CRITICITA’ TENENDO FERMO L’OBIETTIVO”

L’Aquila – “In tutte le città con centri storici di pregio le isole pedonali sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − sedici =