martedì , 25 giugno 2019
Home » Culture » Eventi » Dal 29 maggio al 2 giugno a Giulianova torna l’allegria del Festival Internazionale di Bande Musicali alla sua XX edizione

Dal 29 maggio al 2 giugno a Giulianova torna l’allegria del Festival Internazionale di Bande Musicali alla sua XX edizione

Giulianova – Alla manifestazione, organizzata dall’associazione culturale Padre Candido Donatelli,  partecipano ben 16 bande che arrivano da 11 nazioni diverse; Repubblica Ceca, Polonia, Italia, Lettonia, Romania, Giappone,   Messico, Brasile, El Salvador e Honduras. Special Guest di quest’anno una banda militare degli USA.

“La manifestazione si conferma come la più importante in Italia e tra le più affermate del circuito Europeo”, dice soddisfatto il presidente dell’organizzazione Mario Orsini, “non a caso ha ottenuto il premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana.

Il Festival Internazionale di Bande Musicali apre il cartellone delle manifestazioni estive dell’Abruzzo e rappresenta una grande vetrina per il territorio.

“Ogni anno la manifestazione richiama tantissimi turisti che arrivano da ogni parte d’Italia per ammirare i gruppi musicali e per godere dei bellissimi spettacoli in programma”, dice il vice presidente Gianni Tancredi, “anche quest’anno i gruppi si esibiranno sia in formazione da parata che in assetto da concerto”.

La location principale del Festival rimane la storica piazza Buozzi. Ogni sera,  all’ombra del duomo di San Flaviano,  le 14 bande in gara eseguiranno  un concerto di 30 minuti davanti alla prestigiosa giuria di compositori e maestri d’orchestra.

Rimane anche per quest’anno  la colorata sfilata sul lungomare centrale la domenica pomeriggio del 2 giugno, mentre per il secondo anno consecutivo torna l’esibizione di tutte le bande all’interno del grande stadio Rubens Fadini, a Giulianova Paese, nel pomeriggio di sabato 1 giugno.

 

Le Bande degli anni precedenti:

Nelle passate edizioni si sono esibite bande provenienti dai cinque continenti: Stati Uniti, Messico, Malesia, Cina, Giappone, Polinesia, Sud Africa, Caraibi. L’evento si e’ avvalso della partecipazione straordinaria delle bande militari di Stato italiane, quali: Fanfara Carabinieri a Cavallo, Polizia di Stato, Marina Militare, Fanfara Brigata Taurinense, Bersaglieri Brigata Garibaldi ed anche di quelle estere: Banda VI Flotta Americana, Banda della Nato, Banda Militare di Odessa (Ucraina), Orchestra Principale dell’Armata Bulgara, Bande Militari Estonia e Lituania, Banda Musicale Esercito Moldavia, Banda Cornamuse Marina Francese, Banda dei Cadetti di Mosca, Banda Musicale delle Forze della Difesa del Bahrain.

Guarda anche

Ripa Teatina, tutto pronto per la XV edizione Festival Premio Rocky Marciano

Ripa Teatina. Ripa Teatina è pronta a tornare di nuovo il "Borgo dei Campioni". Manca poco, pochissimo ormai alla nuova edizione del Festival Rocky Marciano, giunto nel 2019 alla quindicesima edizione. Dal 1 al 7 luglio Ripa torna alla ribalta delle cronache nazionali con un ricco calendario di eventi di sport, cultura e solidarietà proposto dal Comune con la collaborazione della Pro Loco e con la supervisione del Direttore Artistico Dario Ricci. L'evento, che avrà una fondamentale appendice il 31 agosto con le celebrazioni istituzionali del cinquantesimo anniversario della morte di Marciano, rappresenta uno straordinario volano di promozione del territorio e delle sue eccellenze, come confermato dal successo delle scorse edizioni e dal numero di visitatori fatto registrare in occasione dei vari appuntamenti organizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − uno =