martedì , 25 giugno 2019
Home » Culture » Eventi » Achille Lauro, Jerry Calà, Luca Carboni e i Negrita tra le sorprese dell’estate francavillese VIDEO

Achille Lauro, Jerry Calà, Luca Carboni e i Negrita tra le sorprese dell’estate francavillese VIDEO

Francavilla al Mare. Un calendario ricco di eventi e di grandi nomi, si tratta del cartellone estivo di Francavilla che è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa molto affollata anche perché aperta anche alle associazioni e alla cittadinanza.

Tra gli eventi principali troviamo “Luci in musica” in piazza Sant’Alfonso che il 1° giugno vedrà la presenza di Piero Mazzocchetti, il 12 e 13 giugno i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, il 23 giugno “La notte di San Giovanni” sulla spiaggia antistante il rione Michetti, il 24 giugno (e periodicamente per tutta l’estate) alle 21 a Torre Ciarrapico “Rassegna di Cinema all’aperto” a cura di Aplhaville – Non solo Cinema, il 28 giugno alle ore 21.30 in piazza Sirena concerto di Achille Lauro, il 29 e 30 giungo la prima edizione del Premio Goran Kuzminac, dal 29 giugno al 1° luglio festeggiamenti in onore della Madonna del Perpetuo Soccorso in zona Pretaro, la sera del 6 luglio nel centro storico “La notte dello shopping”, dal 3 al 7 luglio la X edizione di “Filosofia a mare” con diversi prestigiosi ospiti tra cui Umberto Galimberti, Massimo Cacciari e Bruno Forte, il 10 luglio alle ore 21 in spiaggia “La notte delle lanterne volanti” a cura di Itf, dall’11 al 14 luglio alle ore 20 in piazza Sant’Alfono “Francavillage Street Food” a cura dell’associazione Nuova Asterope, il 12 luglio al Parco Villanesi la “Passeggiata ottocentesca” a cura dell’associazione Le Franche Villanesi, lo stesso giorno alle ore 21 concert show di Jerry Calà in piazza Sirena, il 13 luglio alle 18 al MuMi inaugurazione del Premio Michetti, il 14 luglio alle ore 21 lungo viale Nettuno il Carnevale estivo, dal 19 al 21 luglio Foro in festa in piazza SS Angeli Custodi con i concerti di Roby Facchinetti (il 19) e dei The Kolors (il 21), il 27 e 28 luglio alle ore 20 in piazza Sant’Alfonso e piazza Adriatico “Rosso… ma non troppo”, il 31 luglio ed il 1° agosto festa in onore di Sant’Alfonso con il concerto dei Negriti la prima sera e fuochi a mare la seconda sera, il 2 e 3 agosto la prima edizione dello “Shock Wave Festival” che vedrà esibirsi Rkomi nella prima serata e Ghemon nella seconda, dal 4 all’11 agosto in piazza Mediteraneo “Buendia in festa”, il 13 agosto alle 20 in piazza Sirena “Guitar Festival”, il 14 e 15 agosto al paese alto alle ore 21 “Macondo Festival”, dal 15 al 18 agosto festeggiamenti in onore di San Franco che culmineranno con il concerto di Luca Carboni l 17 agosto alle 22 in piazza Benedetto Croce (piazzale Stazione) ed il 18 al pontile fuochi a mare, dal 15 al 17 agosto al Tiki Taka Village la III edizione del Frantik Festival, dal 23 al 25 agosto al paese alto “Al Cenacolo” che ospiterà la sera del 24 agosto Violante Placido e la XVI edizione del “Premio Culturale MuMi – Galà della solidarietà”, il 31 agosto alle 21 in piazza Sant’Alfonso “La notte della pizzica”, il 7 settembre al Parco Villanesi festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie e alle ore 21 spettacolo di Vincenzo Olivieri, dal 19 al 22 settembre all’Auditorium Sirena “Francavilla Adriatic Film Festival”. Il programma completo è disponibile in versione cartecea (brochure) in diversi punti della città.
“Sono diversi anni, dal 2011, da quando ci sono io, che l’estate di Francavilla offre questo prodotto – ha affermato il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani – e lo offre ai francavillesi, ai turisti e all’intero Abruzzo, tant’è che all’interno del nostro calendario ci sono diverse iniziative di Miglianico, Ripa. Un calendario di tutto rispetto con tantissimi nomi, ci sono i Negrita, c’è un target giovanile con Ghemon, Rkomi, c’è il concerto di apertura con Achille Lauro, nomi della filosofia con Galimberti, Cacciari, con il nostro vescovo Bruno Forte. I nomi sono talmente tanti che la certezza è una sola: venire a Francavilla in un qualsiasi giorno d’estate fa aprire il cuore perché si trova arte, cultura, gradimento e quindi si sta bene. Nel programma c’è anche tanto sport, lo Yoga che si fa la mattina presto al pontile e la colazione con la chitarra. Quindi c’è un brand, un brand Francavilla che culturalmente è viva, vuole far lasciare un bel ricordo di sé, poi mi auguro che con il passare degli anni qualcuno capisca che, mettendo a sistema tutto, si potrà avere anche un libricino dell’estate abruzzese. In questa fase faccio l’amministratore, lo faccio con il cuore e con passione e ritengo che, fare gli amministratori con passione significhi fare politica”.

Guarda anche

Ripa Teatina, tutto pronto per la XV edizione Festival Premio Rocky Marciano

Ripa Teatina. Ripa Teatina è pronta a tornare di nuovo il "Borgo dei Campioni". Manca poco, pochissimo ormai alla nuova edizione del Festival Rocky Marciano, giunto nel 2019 alla quindicesima edizione. Dal 1 al 7 luglio Ripa torna alla ribalta delle cronache nazionali con un ricco calendario di eventi di sport, cultura e solidarietà proposto dal Comune con la collaborazione della Pro Loco e con la supervisione del Direttore Artistico Dario Ricci. L'evento, che avrà una fondamentale appendice il 31 agosto con le celebrazioni istituzionali del cinquantesimo anniversario della morte di Marciano, rappresenta uno straordinario volano di promozione del territorio e delle sue eccellenze, come confermato dal successo delle scorse edizioni e dal numero di visitatori fatto registrare in occasione dei vari appuntamenti organizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − tre =