domenica , 20 ottobre 2019
Home » Polis » Città » RX a Pescara nord: Pettinari “6 anni di battaglie, vigileremo”
Domenico Pettinari

RX a Pescara nord: Pettinari “6 anni di battaglie, vigileremo”

Pescara – Sono serviti sei anni di battaglie e denunce in ogni sede possibile ma, a quanto si apprende dai giornali, sembra che le istituzioni abbiano dato seguito a ciò per cui lottiamo da anni in nome dei cittadini abruzzesi: la messa in funzione dell’apparecchio radiologico per effettuare i Raggi x, situato nel distretto sanitario di Pescara Nord. Si tratterebbe di un altro traguardo raggiunto grazie alle nostre costanti denunce che va a sanare, con colpevole ritardo, una situazione di intollerabile sperpero di denaro pubblico”. Lo afferma il Vice Presidente del Consiglio Regionale Domenico Pettinari.

“Ciò che bloccava l’utilizzo di un macchinario tanto importante, era il malfunzionamento di un detettore. Infatti la Asl di Pescara, dopo aver acquistato il macchinario nel 2013, aveva tenuto l’Rx fermo per ben tre anni. Una volta effettuato il collaudo nel 2016, si sono accorti che era necessario sostituire questo pezzo dal momento che, col mancato utilizzo, si era rovinato. L’imbarazzo di dover giustificare i futili motivi di una spesa da ben 70mila euro, ha bloccato l’apparecchio, di fatto, per sei anni”.

“Una situazione inaccettabile che sembra essere stata sbloccata. L’acquisto di un nuovo detettore e l’attivazione del macchinario consentiranno un abbattimento delle liste d’attesa, uno dei problemi più gravi della sanità abruzzese, e di erogare ai pazienti prestazioni Rx per l’apparato scheletrico e toracico”.

“Il MoVimento 5 Stelle sarà sempre dalla parte dei cittadini ed è pronto a combattere in prima linea per cause giuste come questa. Alle parole adesso devono seguire i fatti, perché il macchinario è tuttora fermo e abbandonato nonostante gli annunci. Vigileremo affinché si arrivi veramente al risultato e sia mantenuta la parola data. La lotta agli sprechi di soldi e all’inefficienza del Sistema Sanitario Regionale è in cima agli obiettivi che una opposizione ferrea come la nostra cerca di perseguire, giorno dopo giorno. Noi non molleremo perché il centro destra ha il dovere di garantire le migliori cure a tutti gli abruzzesi”.

Guarda anche

Spoltore: i consiglieri Fedele e Febo nel Comitato di Controllo Analogo Congiunto di Ambiente S.p.a.

Spoltore - Il sindaco Luciano Di Lorito ha nominato i consiglieri comunali Giordano Fedele e Marina Febo quali membri del Comitato di Controllo Analogo Congiunto di Ambiente S.p.a., società interamente pubblica e operante nel settore dei rifiuti. "Nell’ultimo anno Ambiente spa si è ingrandita a seguito della fusione con altre due società dei rifiuti di Pescara e Città Sant’Angelo, Attiva e Linda. E' una società partecipata dal Comune di Spoltore assieme ad altri 30 comuni, e intendiamo aumentare la nostra presenza in termini di quote. La partecipazione in Ambiente è un punto di partenza per le scelte future legate alla nostra gestione dei rifiuti" spiega il sindaco Luciano Di Lorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =