sabato , 18 gennaio 2020
Home » Passioni » People » Minori stranieri non accompagnati: torna in Abruzzo la formazione per gli aspiranti tutori
La Garante per l'infanzia, Filomena Albano

Minori stranieri non accompagnati: torna in Abruzzo la formazione per gli aspiranti tutori

“L’obiettivo del corso – dice la Garante Filomena Albano – è quello di fornire agli aspiranti tutori le conoscenze e le competenze necessarie per svolgere il compito a cui sono chiamati. Allo stesso tempo tali momenti di formazione contribuiscono in modo significativo a sviluppare una cultura di partecipazione attiva finalizzata a spingere un numero sempre maggiore di cittadini a rendersi disponibili per fare da guida ai ragazzi che arrivano nel nostro paese senza adulti di riferimento. La speranza è che si possa trovare un tutore per ciascuno dei 110 ragazzi stranieri soli che attualmente vivono in Abruzzo”.

Dei 35 aspiranti tutori che da domani al 22 settembre prenderanno parte al corso, nove provengono dalla provincia di Pescara. Sono in maggioranza donne, di età compresa tra i 36 e i 60 anni. A Pescara e provincia vivono 16 dei 110 minori stranieri non accompagnati presenti in Abruzzo, prevalentemente maschi di età compresa tra i 16 e i 17 anni (dati Ministero del Lavoro e delle politiche sociali al 31 luglio 3019).

Guarda anche

Auguri a Leondina Marini, la nonnina spoltorese spegne 103 candeline

Spoltore – Sono arrivate 103 candeline per Leondina Marini. Ieri sera (14 gennaio 2020) il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + tre =