domenica , 20 ottobre 2019
Home » Sport » A Montesilvano riconoscimenti per Andrea Silvestrone e Verena Steinhauser

A Montesilvano riconoscimenti per Andrea Silvestrone e Verena Steinhauser

Questa mattina il sindaco Ottavio De Martinis e l’assessore Alessandro Pompei hanno cosegnato un riconoscimento a due atleti che si sono distinti i due gare mondiali. Si tratta di Andrea Silvestrone, campione di tennis, ha brillato nel French Rivera Open ITF2 conquistando il secondo posto nel doppio e primo nel singolo e di Verena Steinhauser, …

Questa mattina il sindaco Ottavio De Martinis e l’assessore Alessandro Pompei hanno cosegnato un riconoscimento a due atleti che si sono distinti i due gare mondiali. Si tratta di Andrea Silvestrone, campione di tennis, ha brillato nel French Rivera Open ITF2 conquistando il secondo posto nel doppio e primo nel singolo e di Verena Steinhauser, campionessa di triathlon, ha vinto la medaglia di bronzo nella Coppa del Mondo in Cina. “In questa amministrazione – spiega il sindaco De Martinis – i riconoscimenti verranno consegnati solo a persone meritevoli, reali campioni e atleti che hanno portato in alto i colori di Montesilvano come Andrea e Verena. Conosco entrambi questi atleti e la loro determinazione ha permesso il raggiungimento di risultati importanti a livello mondiale. Due eccellenze, che hanno raggiunto in questi anni traguardi sempre più prestigiosi. Andrea e, da oggi anche Verena, gareggiano con il logo della città di Montesilvano sulle maglie, un ulteriore orgoglio per tutti noi. Con Bruna D’Albenzio, la coach di Andrea Silvestrone, stiamo ragionando anche per organizzare manifestazioni importanti sul territorio e lavoreremo per potenziare il Centro Trisi, che presto sarà oggetto di un importante intervento di riqualificazione”.

Anche l’assessore Alessandro Pompei ha elogiato i due cittadini di Montesilvano ringraziandoli per le imprese compiute: “Negli anni passati – spiega l’assessore – si sono svolte premiazioni più per folclore che per meriti, oggi invece oggi consegnamo due targhe ad atleti che si sono distinti per il raggiungimento di obiettivi davvero importanti. È doveroso riconoscere meriti e talenti che rappresentano la nostra città e ci teniamo a essere vicini nella preparazione di questi atleti nei grandi palcoscenici che raggiungeranno nei prossimi mesi”.

Andrea Silvestrone, 46 anni, ha ringraziato l’amministrazione comunale e la sua coach Bruna D’Albenzio: “Senza Bruna non potrei fare nulla – ha affermato Andrea -, lei ha creduto in me fin dall’inizio. Mi sento orgoglioso di rappresentare Montesilvano nel mondo e mi sento montesilvanese a tutti gli effetti. Nel tennis come negli altri sport l’aspetto mentale è fondamentale e portare questa carica che mi date è il massimo per me. Grazie anche a Union, lo sponsor che sostiene le mie spese per gareggiare”.

Verena, difende i colori delle Fiamme Oro, da tre anni abita a Montesilvano: “Ringrazio il sindaco De Martinis e l’assessore Pompei per la targa. Questa città offre territori ottimi per allenarsi nella specialità del triathlon, quotidianamente mi preparo alle piscine Le Naiadi per il nuoto, vado a correre sulla strada parco e sulla spiaggia, mentre per la bici scelgo luoghi protetti come il parcheggio del Pala Dean Martin”.

Guarda anche

Verso Pescara – Spezia, parla Zauri

Pescara. In vista del match interno con lo Spezia, il tecnico del Pescara, Luciano Zauri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + cinque =