sabato , 14 dicembre 2019
Ph: wikiperdia, trolvag
Home » Polis » Regione Abruzzo » Trasporti: D’Annuntiis a Trenitalia “no a variazione orari”

Trasporti: D’Annuntiis a Trenitalia “no a variazione orari”

Pescara, – I treni diretti verso Roma Termini e in arrivo dalla stessa capitale, non saranno cancellati ma resteranno in servizio anche in vista del prossimo aggiornamento nell’orario invernale. Dopo giorni di polemiche e preoccupazioni, Ferrovie dello Stato è intervenuto per chiarire la vicenda, secondo la quale appunto gli orari dei treni presumibilmente soppressi, in realtà non sono stati ancora aggiornati e inseriti sul sito internet di Trenitalia.

Si tratta del treno regionale veloce in partenza da Tagliacozzo, alle 14.22, con arrivo a Termini alle 16.25, e il corrispondente regionale veloce in partenza da Roma Termini alle 16.41 con arrivo a Tagliacozzo alle 18.04.

“La Regione Abruzzo, in realtà – dichiara il Sottosegretario alla Presidenza Umberto D’Annuntiis – alla luce di una comunicazione RFI del primo luglio 2019, dove venivano descritte delle variazioni di orario di stazione di arrivo (Tiburtina e non più Termini), si è subito attivata attraverso una nota del Dipartimento Trasporti per manifestare in modo chiaro la piena opposizione a dette variazioni che avrebbero di certo minato alla qualità del servizio offerto all’utenza, considerando la qualità dello stesso servizio pubblico fondamentale per la tutela della rete di servizi offerti agli abruzzesi. Nella sopracitata nota infatti – osserva ancora D’Annuntiis – si ritengono non accettabili le variazione proposte da RFI in ragione di un certo peggioramento della qualità dei servizi offerti che avrebbero determinato una conseguente riduzione del numero dei trasportati e del coefficiente di utilizzo dei mezzi”.

Guarda anche

Caramanico, completati i lavori per fronteggiare il dissesto idrogeologico iniziato con la frana del 1989

Con il decisivo finanziamento di 1,3 milioni di euro della vecchia Regione si completano gli interventi per il risanamento del versante dx del fiume Orta sotto il centro abitato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =