sabato , 29 febbraio 2020
Home » Focus » News » Montesilvano, mense Scolastiche: Saccone “rimborso delle tariffe in eccedenza e verso soluzione contratto lavoratori”

Montesilvano, mense Scolastiche: Saccone “rimborso delle tariffe in eccedenza e verso soluzione contratto lavoratori”

Antonio Saccone

Montesilvano – Si è tenuta stamattina la Commissione Vigilanza, presieduta dal Consigliere PD, Antonio Saccone,  sulle due problematiche relative alle mense scolastiche di Montesilvano per dare le risposte alle famiglie che nei giorni scorsi si erano allarmate in seguito agli aumenti del costo dei buoni pasto per non aver presentato il nuovo modello Isee valido 2020 e per rispondere sulla questione contrattuale dei lavoratori della mensa.

“Rispetto al problema dell’incremento del costo dei buoni pasto, dovuto ad una modifica normativa contenuta nel Decreto Crescita (Isee valido fino al 31.12), che molte famiglie hanno scoperto di dover sopportare – fa sapere il Presidente Saccone -il Comune ha risposto che il problema è di agevole soluzione, poiché è sufficiente presentare il nuovo ISEE in qualsiasi momento fino alla fine dell’anno scolastico per ottenere il rimborso di quanto speso in più rispetto all’anno precedente. Siamo soddisfatti per aver evidenziato il problema e prendiamo atto favorevolmente che l’Ente risolverà la questione che ha allarmato molte famiglie”.

L’altro tema affrontato è relativo al fatto di estendere l’accordo sindacale FILCAMS CGIL- UILTUCS Abruzzo, raggiunto il 20 dicembre scorso per i lavoratori della mensa del Comune di Pescara con la società Serenissima Ristorazione Spa (che risulta aggiudicataria del servizio di ristorazione scolastica per il Comune di Pescara dal 22 ottobre scorso), anche ai colleghi di Montesilvano, trattandosi della stessa società erogatrice del servizio per i due Comuni. Accordo che conferma gli attuali contratti individuali, nei periodi di sospensione diversi dal periodo estivo, usufruendo di ferie e permessi.

Rispetto alla possibilità di regolamentare i periodi di sospensione del calendario scolastico in maniera da non incidere negativamente sul salario del personale impiegato (prevalentemente donne occupate a part time), il Consigliere Saccone fa sapere “Abbiamo chiesto all’Amministrazione di attivarsi con la società per verificare la percorribilità di tale soluzione. Il Comune, nella persona dell’assessore Di Giovanni, si è impegnato a sentire la società per valutare quali possano essere le soluzioni positive per il personale impiegato a Montesilvano”.

Guarda anche

Coronavirus, nessun caso in Abruzzo. Negativi i test sui due pazienti

SONO RICOVERATI PER PATOLOGIE RESPIRATORIE Pescara – Sono risultati negativi al Covid 19 i test …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + sedici =