martedì , 11 agosto 2020
Home » Polis » Sanità » Coronavirus: Albani, In Abruzzo Indice RT a 0,95. I dati aggiornati al 14 luglio

Coronavirus: Albani, In Abruzzo Indice RT a 0,95. I dati aggiornati al 14 luglio

Pescara – Nonostante i micro focolai degli ultimi giorni, nelle prime due settimane di luglio resta positivo – in termini assoluti – l’andamento della pandemia da Coronavirus in Abruzzo. Tra il primo e il 13 luglio, infatti, si sono registrati 39 nuovi casi positivi (con il numero dei casi rilevati dall’inizio dell’emergenza passato da 3289 a 3328), a fronte di 64 dimessi/guariti (da 2655 a 2719). Scende, anche se più lentamente, il numero degli attualmente positivi: il primo luglio erano 170, scesi il 13 luglio a 143. Lo sottolinea il dottor Alberto Albani, referente regionale per le maxi emergenze sanitarie.

“Nella nostra regione – spiega Albani – attualmente l’indice Rt (quello che misura la contagiosità del virus) è pari a 0.59, quindi ampiamente al di sotto della soglia critica che è fissata a 1. Possiamo quindi affermare che l’incidenza del contagio in Abruzzo resta bassa, anche perché la quasi totalità dei nuovi casi è riferita a situazioni circoscritte e costantemente monitorate, con una circolazione estremamente limitata sul territorio”.

Albani rimarca come anche i tassi di ospedalizzazione siano in costante riduzione: le terapie intensive sono libere da fine giugno e il numero dei ricoverati è stabile intorno alle 30 unità.

“Per fare un raffronto, basti pensare che il 30 aprile – continua – erano ricoverati in terapia non intensiva ben 306 pazienti. Questo non significa che il pericolo sia passato. Anzi, i risultati raggiunti devono spingerci a mantenere ancora alta la guardia e a rispettare le misure di distanziamento sociale, oltre all’utilizzo corretto dei dispositivi di protezione individuale”.IL BOLLETTINO DEL 14 LUGLIO 2020

In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3328 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.

Rispetto a ieri non si registra alcun nuovo caso.19 pazienti (invariato rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 0 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 102 (-22 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 467 pazienti deceduti (+1 rispetto a ieri); 2740 dimessi/guariti (+21 rispetto a ieri, di cui 12 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2728 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 121, con una diminuzione di 22 unità rispetto a ieri.

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 115444 test.

Del totale dei casi positivi, 240 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 827 in provincia di Chieti, 1598 in provincia di Pescara, 633 in provincia di Teramo, 26 fuori regione, mentre per 4 casi non è indicata la provenienza.

Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità.

Guarda anche

Coronavirus: in Abruzzo anche oggi 4 nuovi casi – dati aggiornati al 30 luglio

Pescara – In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3377 casi positivi al Covid 19, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + uno =