sabato , 5 Dicembre 2020
Anna Bruna Giansante

Pianella, Giansante rifiuta la poltrona. Una lettera aperta ai cittadini

Pianella – Riceviamo una lettera aperta ai cittadini inviata dalla Consigliera della lista civica “Vivere Pianella” Anna Bruna Giansante

Cari cittadini,

in questi giorni Pianella è in subbuglio, si vive nella tensione e nella confusione.

Una serie di discussioni dovute a lotte interne e ambizioni personali hanno pregiudicato la solidità dell’attuale amministrazione.

Mi permetto di scrivere questa lettera per fare chiarezza e per un bisogno di trasparenza che devo ai miei elettori.

Le scorse elezioni, mi hanno vista protagonista e successivamente eletta come consigliera comunale. Ho conquistato un primato, perché mi avete dato una enorme fiducia, stima e riconoscimento di quanto di bello e buono seppur dall’opposizione ho costruito con fatica ed entusiasmo. Mi sono adoperata nell’associazionismo, nel volontariato e nell’essere sempre disponibile ad ascoltare ed aiutare i cittadini.

Ho rappresentato in consiglio comunale, le criticità del territorio, ma non mi sono limitata solo a criticare. Con il gruppo consiliare Vivere Pianella, che ho l’onore di presiedere, abbiamo fatto proposte concrete e realizzabili, arrivando, in questa delicata fase che ha investito e travolto l’intera nazione, anche a collaborare per il bene comune. Solo per fare un esempio, proprio in questi giorni, ha trovato accoglimento la mozione per il restyling e messa in sicurezza del campo da basket di Cerratina e del rifacimento dell’area gioco del parco di Castellana, presentata da Vivere Pianella.

Mancando un ulteriore elemento all’attuale maggioranza per essere tale, la stessa mi ha rivolto l’invito ad entrare in giunta. Mi è stato offerto il “potere” , la “poltrona”, per colmare il vuoto lasciato in seguito a tre sfiducie. Non ho accettato. Se non avessi ragionato, oggi avrei il potere, ma non la serenità e l’entusiasmo che da sempre contraddistinguono Anna Bruna.

Ho ricevuto un preciso mandato elettorale da tantissimi cittadini Pianellesi ed intendo portarlo avanti fino alla fine. Il risultato complessivo delle elezioni ha premiato una compagine politica a cui non appartenevo e a cui spetta democraticamente governare. La vostra fiducia viene prima di tutto. Sono solo i cittadini, qualora vinca la propria lista, ad assegnare con la ponderazione del loro voto ruoli di governo.

È noto a tutti che nella mia esperienza amministrativa, non sono mai andata alla ricerca di poltrone né dentro, né fuori il consiglio comunale. Ho sempre simpatizzato per la politica del fare, ho investito tempo e risorse personali a favore di Pianella e dell’Abruzzo.

Sono sempre stata contraria ai giochi di potere e con oggi resto della convinzione che, chi occupa ruoli pubblici debba essere di esempio alle future generazioni.

Immagino una Pianella, nuova, giovane e ambiziosa, pronta ad essere apprezzata e valorizzata.

Auspico a questa città un governo capace, coeso e che metta al primo posto in tutte le sue scelte i cittadini.

Anna Bruna #viverepianella  

Guarda anche

Montesilvano, i ribelli rimettono le deleghe al sindaco “ora valuteremo ogni singolo provvedimento”

Montesilvano – «Il silenzio assordante degli ultimi mesi della giunta De Martinis nei nostri confronti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − due =