martedì , 11 Maggio 2021

“MascheriAmo il Carnevale”: a Martinsicuro un Carnevale social e in sicurezza

Tassoni e Comitati di Quartiere

Martinsicuro – I Comitati di Quartiere “Sacro Cuore”, “Santa Rita”, “Giardino” e “Nuova Rosa” e la ludoteca “Giocando Giocando” con il patrocinio del Comune di Martinsicuro hanno deciso di organizzare un’edizione un po’ particolare dell’ormai classico “Carnevale a Martinsicuro” e, sulla falsariga del successo registrato dalla 3° edizione del concorso “CreiAMO il Natale” hanno deciso di realizzare un evento dal titolo “mascheriAmo il Carnevale”.

Tenuto conto del periodo che stiamo vivendo, nel quale bisogna osservare una serie di restrizioni che non ci avrebbero comunque permesso di organizzare un concorso per le maschere di Carnevale in presenza, abbiamo scelto di ripetere la stessa formula già sperimentata con il gli alberi ed i presepi di Natale, puntando ad un’edizione in “smart working” che comunque possa far contenti i bambini ed i ragazzi di Martinsicuro che vorranno comunque mascherarsi e festeggiare a casa propriadichiara il Consigliere delegato alla partecipazione e decentramento dei Comitati di Quartiere, Umberto Tassoni.

I cittadini interessati potranno iscrivere i propri figli, da 0 a 17 anni, presso la pagina facebook “mascheriAmo il Carnevale” appositamente creata e le tre maschere più votate saranno proclamate vincitrici. Il concorso terminerà il 16 febbraio ed i vincitori saranno pubblicati sulla pagina social del concorso. Ovviamente, trattandosi di minori, le foto dovranno essere debitamente trattate, affinché non siano riconoscibili, e non saranno pubblicati dati e riferimenti anagrafici. La pubblicazione della foto sulla pagina social è soggetta ad approvazione dell’amministratore della pagina ed è obbligatoria la sottoscrizione della liberatoria da parte dei genitori, da inviare insieme a copia di carta d’identità alla email: mascheriamoilcarnevale@gmail.com. Gli organizzatori del concorso, a loro insindacabile giudizio, attribuiranno dei premi speciali. I genitori dei bambini o ragazzi, pubblicando le foto dei loro figli minori, danno esplicita autorizzazione alla pubblicazione sulla pagina social del concorso.

Ringraziamo i Comitati di Quartiere che, seppur in un momento di oggettiva difficoltà, non hanno voluto rinunciare a offrire un momento di svago e divertimento ai nostri bambini e ragazzi” conclude l’amministratore comunale Umberto Tassoni.Ovviamente speriamo tutti che questa in “smart working” sia solo una parentesi e che già dal prossimo anno si possa tornare a festeggiare il Carnevale tutti assieme nelle vie della Città”.

Guarda anche

Francavilla, Abruzzo in Miniatura: ‘restart’ con nuove opere

Il Parco Museale riapre le porte con svariate iniziative Francavilla al Mare. Dopo lo stand-by …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =