lunedì , 25 Ottobre 2021

Sport: Marsilio e Liris, I Giochi del Mare a Vasto evento simbolico di ripartenza

Pescara, – Partirà, domani, venerdì 4, a Vasto,  la 18° edizione dei Giochi del Mare, manifestazione che si concluderà martedì 8. Organizzati dalla FIPSAS, la Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee, avrà luogo sulla spiaggia e nello specchio di mare prospiciente la città rivierasca.

Partner della FIPSAS sono la Regione, il Comune di Vasto, il Corpo della Capitanerie di Porto, la Asl di Lanciano-Vasto-Chieti e la Protezione civile. Questa mattina, a Pescara, in Regione, a Pescara, alla presenza del presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, e dell’assessore allo Sport, Guido Liris, la presentazione dell’evento che coniugherà sport, salute e  valorizzazione della disabilità anche in ambito sportivo. Circa venti le discipline previste tra cui beach volley, beach soccer, badminton, bocce e immersioni in apnea.

A tal proposito, i fondali di Vasto saranno lo scenario naturale della kermesse che vedrà l’effettuazione di due tentativi di record del mondo in apnea. Saranno la varesina Livia Bregonzio, pluricampionessa di specialità, e la frentana Ilenia  Colanero, al suo primo tentativo di record tra i diversamente abili, a tentare l’impresa.

“Per la città di Vasto e per l’Abruzzo – ha dichiarato il presidente Marsilio – si tratta di un grande evento  che segnerà anche un momento simbolico visto che coinciderà con l’avvio della zona bianca dopo il superamento della fase critica della pandemia. Nel frattempo – ha proseguito – la campagna vaccinale sta procedendo bene se è vero che l’Abruzzo, secondo una classifica ufficiale, si è attestato a terzo posto in Italia per numero di vaccini somministrati in rapporto alla popolazione. Sono certo che Vasto, grazie a questa manifestazione, offrirà il volto migliore dell’Abruzzo di fronte alle centinaia di atleti, tecnici ed appassionati presenti nei giorni di gara. Sarà una vetrina importante per tutto il territorio sia sotto il profilo della promozione turistica –  ha sottolineato – sia per il connubio tra sport e salute che, grazie all’impegno della Asl, vedrà equipe di cardiologi mettersi a disposizione nel villaggio della salute per effettuare screening  cardiologici gratuiti con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione delle malattie cardiovascolari”.  Un villaggio di sport sarà attivo sull’arenile di Vasto dove verranno adottate tutte le misure di sicurezza necessarie per rendere possibile ogni attività fisica secondo i protocolli anti-Covid. Ci sarà spazio anche per il nuoto pinnato di fondo, video sub, foto sub, safari fotosub e poi surfcasting, una modalità di pesca sportiva che si effettua dalla spiaggia, traina costiera e canna da riva.

“I Giochi del Mare a Vasto – ha spiegato l’assessore Liris – sono la dimostrazione che quando le Istituzioni remano nella stessa direzione, si possono raggiungere risultati concreti. In questa occasione, – ha proseguito – grazie allo sport, siamo in grado di regalare a tutti un messaggio di ritorno alla vita. Sia in termini di ricaduta socio-economica su tutto il territorio coinvolto dall’iniziativa sia puntando sul binomio attività fisica e salute che poi vanno di pari passo con una sana e corretta alimentazione. Come Regione – ha concluso Liris – riteniamo che, proprio in questo momento, i grandi eventi, come ad esempio le tappe abruzzesi del Giro d’Italia di ciclismo e questi Giochi del Mare, servano a rivitalizzare sia il tessuto economico di un territorio che a restituire alla popolazione la gioia di una ritrovata socialità. Ovviamente, sempre tenendo presente il rispetto delle misure che ci proteggono dal rischio di contagio”.

All’incontro con la stampa hanno partecipato, tra gli altri, il presidente del CONI regionale, Enzo Imbastaro, e Antonello Passacantando, il coordinatore regionale di Educazione Fisica dell’Ufficio scolastico regionale. Non a caso, negli ultimi due giorni della manifestazione, saranno proprio gli studenti a cimentarsi in 15 diverse discipline alla ricerca del proprio talento. Come testimonial interverrà l’ex campione di pallavolo Andrea “Lucky” Lucchetta. 

Guarda anche

Mondiali Master UCI Sarajevo: gli abruzzesi Martinelli d’oro, Carlini d’argento e D’Ascenzo ai piedi del podio

Sarajevo – E’ un periodo ricco di soddisfazioni per l’HG Cycling Team che ha impreziosito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × cinque =