mercoledì , 10 Agosto 2022

ECOMOB EXPO CITY a Pescara un villaggio della cultura sostenibile, dal 6 all’8 maggio

IN ARRIVO LA QUINTA EDIZIONE DI ECOMOB EXPO CITY 
un evento diffuso, vista mare. Con 45 espositori.

Pescara – Appuntamento dal 6 all’8 maggio a Pescara per la quinta edizione di Ecomob, il primo grande evento del centro sud dedicato alla cultura ecosostenibile, ideato, organizzato e promosso da Ecolife A.p.s. Tre giorni, tre aree di interesse, fra mobilità sostenibile, turismo attivo ed ecologia ambientale, per un villaggio allestito nel cuore della città, vista mare, fra l’area di piazza della Rinascita e la spiaggia libera antistante la fontana monumento Nave di Cascella. In pieno centro dunque, fra le numerose attività dedicate allo shopping e al food. L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa in Comune. 

Quarantacinque gli espositori che hanno scelto Ecomob per la promozione delle loro offerte e prodotti, dalle bici muscolari alle elettriche, incluse le cargo bike, monopattini, nonché auto elettriche ed e-scooter. Tutti i mezzi possono essere testati nell’area dedicata: per le bici, si aggiunge la ciclabile del lungomare di Pescara. 

All’interno della programmazione di Ecomob, anche attività in collaborazione con la Fiab, fra le quali un corso di educazione stradale, la punzonatura delle bici e la pedalata Bimbinbici, manifestazione nazionale per promuovere la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi. La Fiab è fra i partner tecnici con, fra gli altri, Legambiente, che è presente alla manifestazione con uno spazio dedicato alla mobilità sostenibile, all’energia e all’educazione ambientale. 

Non mancano mini lezioni di Mtb ed esibizioni su pump-track con la collaborazione di istruttori federali. Occasioni di incontro, inoltre, per la scoperta delle migliori esperienze cicloturistiche in Italia ed Europa. All’insegna poi di temi centrali come rispetto dell’ambiente e transizione ecologica, sono in programma laboratori di riciclo creativo e seminari dedicati al corretto smaltimento dei rifiuti. 

“Puntiamo molto sull’interazione fra visitatori ed espositori – commentano Mimmo Giallorenzo e  Gianluca Giallorenzo di Ecolife -. Oltre la fiera, oltre la semplice esposizione: un contenitore di cultura eco-sostenibile con lo scopo di educare, sensibilizzare e promuovere soluzioni. Il tutto grazie anche all’amministrazione comunale che sostiene l’evento nella realizzazione di un vero e proprio villaggio dedicato alla cultura sostenibile”. Presente alla conferenza l’architetto Sonia Mazzocchetti, responsabile logistica e sicurezza Ecolife.

“Pensiamo che si debba puntare alla qualità della vita e alla sostenibilità ambientale. Puntiamo ad una città sostenibile, lo facciamo anche grazie a questa manifestazione che arriva nel cuore della città – commenta Carlo Masci, sindaco di Pescara -. Come amministrazione stiamo portando avanti attività e realizzando infrastrutture in questa ottica. Le classifiche di settore ci vedono scalare continuamente le posizioni, stiamo andando nella direzione giusta”.

“Ecomob è una grande vetrina, che quest’anno fa un salto coraggioso arrivando nel cuore della città. Un evento in linea con i risultati che ci comunica l’osservatorio nazionale del ministero delle Infrastrutture, che piazza la città all’ottavo posto in Italia per mobility sharing. Avremo un nostro stand per illustrare i progetti in corso. Si ricrea questa collaborazione con Ecomob, un progetto ambizioso con grandi risultati. Sul fronte mobilità, annunciamo che è in arrivo lo sharing delle bici a pedalata assistita, il che ci permette di avviare anche la progettazione di percorsi ciclabili nelle zone collinari della città” commenta l’assessore alla Mobilità Luigi Albore Mascia.
“Rimarchiamo la necessità di questo evento, in relazione al peso che la mobilità sostenibile ha nella nostra città e a livello nazionale –  cosi Filippo Catania, presidente Fiab PescaraBici -. Ci saranno momenti di educazione stradale dedicati ai bambini, oltre alla punzonatura delle biciclette e al momento di Bimbinbici”. 

“Avremo momenti di approfondimento su diverse tematiche come il turismo sostenibile e il benessere, energie rinnovabili, comunità energetiche, parchi ad emissione zero. Sarà presente anche il nostro presidente nazionale” conclude Donatella Pavone, Legambiente Abruzzo.

L’evento è ideato, organizzato e promosso da Ecolife A.p.s. associazione di promozione sociale nata con l’impegno di incoraggiare e diffondere la cultura ecosostenibile. Ecomob ospita enti pubblici, associazioni di categoria, realtà aziendali e imprenditoriali, dando modo di condividere e comunicare azioni, best practice, iniziative, prodotti e concetti innovativi. Le precedenti edizioni hanno coinvolto oltre 35mila visitatori unici, ospitato più di 200 espositori e promosso 18 workshop legati all’ecomobilità, all’ambiente, al turismo attivo e al cicloturismo.     

Ecomob 2022 ha il supporto e il coinvolgimento di enti istituzionali e privati. Con il patrocinio di: ministero per la della Transizione ecologica, Comune di Pescara, Regione Abruzzo, Camera di commercio, industria e artigianato di Chieti-Pescara, Anci Abruzzo, Confindustria Chieti-Pescara, Elettricità futura-Imprese elettriche italiane, Cna Abruzzo, Confimi industria, Confcommercio Pescara, Federalberghi, Balnearia servizi.  

Partner tecnici sono Legambiente, Fiab, Motus, Vaielettrico, Federazione ciclistica italiana con il relativo Comitato regionale Abruzzo. 

Guarda anche

Impianto biogas a Città Sant’Angelo, l’ssemblea dei soci di Ambiente SpA boccia la proposta

PESCARA, 28 aprile 2022 – Soddisfazione da parte dei consiglieri comunali M5S Erika Alessandrini, Paolo Sola e Massimo Di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × tre =