mercoledì , 10 Agosto 2022

Montesilvano, agli arresti domiciliari viene controllato dai C.C. Nascondeva hashish e marijuana

Montesilvano – Nel pomeriggio di ieri, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesilvano hanno tratto in arresto un cittadino montesilvanese che si trovava già agli arresti domiciliari, dopo averlo trovato in possesso di sostanza stupefacente di vario tipo.

Nell’ambito dei servizi antidroga predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Pescara, i militari hanno effettuato uno specifico controllo nell’abitazione dell’uomo, scovando 200 gr di hashish e circa 10 gr di marijuana oltre a vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.  I Carabinieri hanno informato del ritrovamento l’autorità giudiziaria che, rilevate le condotte delittuose e in considerazione della personalità dell’imputato, ha disposto la traduzione in carcere del soggetto. 

Sempre nella giornata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Montesilvano, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Pescara hanno tratto in arresto un cittadino montesilvanese già sottoposto agli arresti domiciliari. Il provvedimento scaturisce delle accertate trasgressioni alle prescrizioni imposte compiute dal soggetto.

Guarda anche

Guardia Costiera Giulianova: sequestro su disposizione della procura di Teramo di una concessione demaniale marittima

Giulianova – Nel corso della giornata odierna, personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Giulianova, su disposizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =