domenica , 21 Luglio 2024

Ferrovia Roma – Pescara, oggi consiglio straordinario ad Avezzano

Fina (PD) : “Opera strategica, vigileremo perché sia priorità per Regione e governo” 

Avezzano -“Stamattina sono intervenuto al Consiglio comunale di Avezzano, una seduta per discutere della realizzazione del progetto di velocizzazione del collegamento ferroviario tra Roma e Pescara. Un intervento strategico per tutto l’Abruzzo e per la Marsica in particolare, che ne beneficerebbe in termini di valorizzazione della centralità e delle opportunità di sviluppo”: lo dichiara il senatore Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese. 

Fina prosegue: “Solo poche settimane fa in Commissione Lavori Pubblici al Senato il ministro Salvini, rispondendo a una mia domanda, ha reso noti difficoltà e rallentamenti, suscitando la preoccupazione di tutto il territorio. Va ribadita e perseguita la priorità dell’opera e tutti gli enti interessati, a cominciare dalla Regione e dal governo, devono farlo con le azioni e gli atti necessari, collaborando e ascoltando anche le popolazioni interessate per venire incontro alle loro necessità. Da parte nostra c’è e ci sarà sempre la massima vigilanza perché l’iter viaggi spedito”. 

Fedle (M5S) “L’Opera ha compiuto un passo indietro rispetto al Governo Conte

“Appare evidente che il progetto della Ferrovia Pescara-Roma ha fatto un clamoroso passo indietro rispetto ai risultati ottenuti durante il Governo Conte. Oggi siamo tornati nella sfera delle promesse, a dispetto di un progetto che il M5S al Governo aveva inserito tra le opere di importanza strategica e che, per questo, lo aveva fatto inserire nel contratto di programma con RFI. Quindi, prima di compiere qualunque passo è indispensabile che i parlamentari, soprattutto quelli di centrodestra che oggi siedono al Governo, facciano quello che hanno già fatto i parlamentari del M5S durante i governi Conte: fare pressione per inserire l’opera nel contratto di programma con le ferrovie italiane e prevedere, così, il rifinanziamento del potenziamento ferroviario fino ad arrivare alla somma oggi necessaria per i lavori sulle tratte interessate.

Giorgio Fedele e Gabriella Di Girolamo

Successivamente dovrà essere definita una cabina di regia politica, trasversale e comprendente tutti i soggetti, sia politici che tecnici, affinché venga tenuta alta l’attenzione sul tema e si vigili sulla destinazione dei fondi stanziati per il progetto” ad affermarlo è il Consigliere regionale Giorgio Fedele intervenuto oggi nel corso del Consiglio straordinario sulla velocizzazione della tratta ferroviaria Pescara-Roma, tenutosi nel comune di Avezzano sotto input dei sindaci del territorio. 

In aula era presente anche la Senatrice del M5S Gabriella Di Girolamo, che aggiunge “Durante l’incontro di oggi, in cui erano presenti i senatori del territorio, ho proposto l’udizione del Commissario nella Commissione Ambiente, Lavori pubblici e Territorio del Senato. Al termine del ciclo di audizioni ho proposto che dalla commissione venga redatta una Risoluzione che impegni il Governo Meloni a garantire i fondi di finanziamento necessari alla realizzazione delle opere già predisposte dalla programmazione. Mi auguro, dopo le parole ascoltate oggi, che il documento sia poi sostenuto compattamente da tutti i rappresentanti in Senato del territorio.” conclude.

Guarda anche

Commissione UE designa Abruzzo regione dell’Innovazione

Pescara – La Commissione europea ha indicato l’Abruzzo quale Regional Innovation Valley, Regione dell’Innovazione. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *