venerdì , 1 Marzo 2024

Bloccati sugli scogli a Roseto vengono salvati dalla Guardia costiera

Roseto degli Abruzzi – Fortunatamente solo un grosso spavento e qualche escoriazione per uno dei due bagnanti che questa mattina sono stati riportati in salvo dal personale dell’Ufficio Locale marittimo di Roseto degli Abruzzi. Allertati dal 118, i militari della Capitaneria di porto intervenivano in località “Casa Mataloni” nel Comune di Roseto degli Abruzzi, unitamente ad un acquascooter adibito al soccorso acquatico condotto da personale dell’Adriatica Servizi.

Giunti sul posto rinvenivano i due malcapitati aggrappati agli scogli ed impossibilitati a raggiungere la riva a causa della corrente che impediva il recupero via mare tramite i mezzi di soccorso.
Un militare della Guardia costiera ed un’assistente bagnanti risono tuffati in acqua e con l’ausilio di una barella per il soccorso in mare, sono riuscii a riportare incolumi a riva i due bagnanti.

 “Consigliamo vivamente a tutti i bagnanti di evitare di avvicinarsi alle scogliere ed alle barriere frangiflutti dove è altamente probabile il rischio di infortuni e di incidenti anche gravi a causa della corrente di risacca”, sottolinea il Comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo di Giulianova T.V. (CP) Alessio Fiorentino, ricordando che “per le emergenze in mare è sempre attivo il Numero Blu 1530 della Guardia Costiera”.

Guarda anche

Roseto la Guardia costiera sequestra oltre cinque quintali di vongole

Roseto – Continuano le attività di verifica dei militari delle Corpo delle Capitanerie di porto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *