mercoledì , 27 Ottobre 2021

Archivio per Tag: teresa nannarone

Il PD Abruzzo a Marsilio: “Istituire protocollo contro criminalità mafiosa”

Pescara – Istituire, al pari di tutte le altre Regioni italiane, un protocollo d’intesa specifico insieme a Prefetture, Province e altri soggetti rappresentativi per contrastare la criminalità mafiosa. La richiesta è rivolta dal Partito Democratico abruzzese al Presidente della Regione Marco Marsilio, contenuta una lettera firmata da Teresa Nannarone e Michele Fina, rispettivamente responsabile del forum contro le mafie e segretario …

Leggi ancora »

Sentenza Nannarone, Dipartimento Politiche di Genere e Diritti PD Abruzzo: “Un passo in direzione della civiltà”

«A proposito della sentenza emessa sulla denuncia fatta da Teresa Nannarone. Ci sarà ancora molto di cui discutere e su cui confrontarsi, nonostante i passi di civiltà come questo: la sentenza che ha visto riconosciuto alla nostra amica e compagna Teresa il diritto di agire e ancor di più il diritto di manifestare. Perché è questo un altro punto: non …

Leggi ancora »

Sulmona, dal PD cittadino un analisi sulla leadership locale in rapporto all’emergenza

Sulmona – «In  un  momento  di  così  grave  preoccupazione  per  l’emergenza  sanitaria  in  corso,  ci  è  sembrato  opportuno  che la  politica  “tout  court”  facesse  un  passo  indietro,  sospendendo    valutazioni  e  giudizi  sull’operato  delle Istituzioni  ad ogni livello. E,  dunque,    a  cominciare  dalla  passeggiata  della  Sindaca  diffusa  via  social  con  tanto  di  codazzo  della  polizia municipale,  ci  eravamo  ripromessi  …

Leggi ancora »

Coronavirus: lettera aperta alla Sindaca di Sulmona dai dirigenti del Circolo PD locale

Consapevoli del momento drammatico che stiamo vivendo, e coscienti, come forza politica, della necessità di adoperarci per il bene della popolazione, manifestiamo la nostra totale disponibilità a collaborare investendo il Partito Provinciale, Regionale e Nazionale anche per un raccordo direttamente con il Governo. La invitiamo tuttavia, nella sua veste di autorità anche sanitaria, ad informare tempestivamente la popolazione circa le …

Leggi ancora »

A Pescara approvata la mozione “un albero per ogni aborto”. Acerbo (PRC) “Vergogna”, Licheri (SI) “ritorno al medioevo”. Nannarone “gravissimo”

Pescara – Dopo l’approvazione della mozione presentata del consigliere Scurti che prevede di piantare un nuovo albero a Pescara per ogni bimbo mai nato per interruzione di gravidanza volontaria o spontanea avvenuta a Pescara registriamo gli interventi del segretario nazionale di Rifondazione Comunista Maurizio Acerbo insieme a  Viola Arcuri del comitato politico nazionale di PRC e di Daniele Licheri segretario regionale di Sinistra italiana. Con note distinte esprimono …

Leggi ancora »

Linee guida di contrasto alle mafie: Il Pd le invia a tutti i sindaci d’Abruzzo

Pescara – Linee guida di contrasto alle mafie da adottare nei Comuni abruzzesi che elencano  specifiche azioni e accorgimenti attraverso cui si previene e si combatte l’espansione del fenomeno della criminalità organizzata sui territori. Il documento è stato inviato oggi dal Partito Democratico abruzzese a tutti i sindaci della regione, su iniziativa di Teresa Nannarone, responsabile regionale del Forum antimafie, …

Leggi ancora »

Offese sul social per lo striscione esposto sulla piazza con Salvini: tanti i messaggi di solidarietà alla giornalista Lilli Mandara e a Teresa Nannarone

Pescara - I leoni da tastiera si sa quotidianamente imperversano sui social ma l'odio che oggi si è scagliato contro l’ex assessore della provincia dell’Aquila, Teresa Nannarone, è raccapricciante. Augurare a una donna lo stupro è incredibilmente vergognoso, se il messaggio poi arriva da un'altra donna tutto ciò è indefinibile. Il commento orribile lasciato su Facebook, insieme ad un altro dello stesso tenore scritto da un uomo è apparso in calce al rimando dell'articolo della giornalista Lilli Mandara che nel suo blog oggi rivelava l'identità della Nannarone come autrice di un gesto di resistenza e lodandola perchè in occasione della visita del Ministro dell’Interno a Sulmona aveva atteso per ore l'arrivo di Salvini nel suo studio legale e poi davanti a una  piazza piena di sostenitori del leghista aveva esposto fuori dalla finesta lo striscione riportante la frase di Ovidio, “Empio è colui che non accoglie lo straniero”.  Quei commenti assurdi ora sono stati rimossi dagli autori, ma impazzano ancora sul web grazie agli screenshot realizzati dai frequentatori del social , l'Avv. Nannarone intanto ha fatto sapere che presenterà una querela contro l’autrice e l'autore di quegli ignobili attacchi. A lei e alla giornalista Lilli Mandara  tantissimi i messaggi di solidarietà ai quali aggiungiamo anche quelli della redazione di Hg news.

Leggi ancora »