giovedì , 9 Dicembre 2021

Parità di genere a Montesilvano: Orsini “Maragno costretto a un rimpasto per una quota rosa di difficile reperibilità”

“La decisione del Tar di inserire una donna in giunta la rispetto ma sono critico nei confronti di una legge che obbliga le amministrazioni a comporre le squadre di governo con l’obbligo delle quote rosa laddove, come nel caso di Montesilvano, nessuna donna ha reso la disponibilità di fare l’assessore. Oggi a causa della sentenza il sindaco Maragno sarà costretto ad effettuare un rimpasto per inserire una –, che porterà a perdite di tempo a causa delle estenuanti trattative con i partiti politici che cercheranno nuovi equilibri e poltrone in maggioranza, mentre la città ne patirà le conseguenze poiché la politica sarà occupata a elargire posti e prebende invece di risolvere gli innumerevoli problemi che avvelenano la vita dei cittadini che se ne infischiano della quantità delle quote azzurre e rosa ma chiedono qualità alla politica di qualunque sesso sia.”

 

Guarda anche

A Celano nasce il gruppo di centrodestra “Coraggio Italia”

Celano – “È l’esito di un percorso che parte da lontano, e l’inizio di una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 4 =