venerdì , 26 Febbraio 2021

Pescara partito  l’intervento in via Aterno, domani la consegna dei lavori di riqualificazione di via Chiarini

Pescara – Sono iniziati questa mattina i lavori di via Aterno nel tratto compreso tra il Ponte delle Libertà e via Stradonetto. E’ un lavoro molto atteso che per questa prima fase non impedirà il transito su entrambi i sensi di marcia mentre non consentirà la sosta delle auto lato nord. Si lavorerà nel tratto compreso tra via Gizio (ponte della Libertà) fino a via Raiale e aree limitrofe (uscita asse attrezzato). Il lavoro è finanziato con i fondi Terna per 761.174,72 euro, mentre 38.825,28 sono fondi comunali, per un totale di 800.000 euro. Il progettista è l’ingegner Luciano D’Amico, l’opera è inserita nel Piano Triennale delle opere pubbliche 2018/2020, elenco annuale 2018, tra cui è ricompreso l’intervento di “lavori di infrastrutturazione di via Aterno, da via Gizio a via Raiale e aree limitrofe”.

 

“Via Aterno aspettava da anni di rinascere, varie volte siamo intervenuti con dei rattoppi con asfalto a freddo, perché avevamo progettato questo lavoro affinché potesse partire nel più breve tempo possibile e vogliamo ringraziare per prima cosa la pazienza dei residenti con i quali abbiamo condiviso tutte le fasi di questo progetto e poi l’Ufficio Tecnico che ha lavorato tanto su questo progetto, recependo la mia premura– così il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Blasioli– La strada cambierà in meglio il suo volto, si opererà dapprima per la realizzazione di una nuova rete delle acque bianche che finirà per portare giovamento a tutte le traverse della zona, penso per esempio a via Fiume Verde, dove abbiamo già realizzato un tratto di acque bianche e poi con la fresatura della pavimentazione stradale esistente, la messa in quota di pozzetti e chiusini, l’adeguamento dello strato di collegamento, la realizzazione del tappeto d’usura e della segnaletica orizzontale e infine con la demolizione della pavimentazione del marciapiedi esistenti deteriorati e la realizzazione di scivoli per diversamente abili, riqualificando anche il verde. Avremo marciapiedi percorribili dalle mamme con i passeggini e dai diversamente abili e questa, che dovrebbe essere la regola, in via Aterno diventa una notizia solo nel 2018.

Via Aterno insomma è destinata a rinascere, sarà una strada sicura per entrare e uscire da Pescara e la riqualificazione aiuterà anche i mezzi di TUA, che proprio in zona ha la sua sede, a rientrare con meno disagi. Ancora una volta interveniamo con i pochi fondi a disposizione per sanare le strade più malandate, ripristinando e garantendo soprattutto la sicurezza della circolazione di tutte le utenze deboli, pedoni in primis e ritengo senza dubbio che quel tratto di via Aterno sia in assoluto il tratto messo peggio di tutta la città. 

Verranno consegnati invece domani per iniziare probabilmente mercoledì i lavori di riqualificazione di via Chiarini da Piazza Salvo d’Acquisto a via Pepe, aggiudicati alla ditta Area Delta Soc. Coop Agricola forestale di Acquasanta Terme (AP) con un ribasso del 21,69% sull’importo complessivo a base d’asta di €. 99.000.

E’ un intervento reso necessario dall’elevato degrado dei marciapiedi della via in oggetto, per cui abbiamo deciso di intervenire in questi 270 metri, ricollegandolo a due interventi già eseguiti, via Mazzarino e Piazza Salvo d’Acquisto. L’intervento riguarderà la demolizione totale dei marciapiedi esistenti e di porzioni della sede stradale, il rifacimento delle cordonature in travertino stuccato con realizzazione degli scivoli per gli attraversamenti pedonali. Il materiale con cui rifaremo i marciapiedi avranno una pavimentazione in betonella. I lavori verranno consegnati lunedì, ma già nella prossima settimana assisteremo alla messa in opera del cantiere e dovrà essere completato entro il termine di sessanta giorni”.

Non ci sfugge neanche l’importanza di un intervento nel secondo tratto di via Chiarini verso via Vespucci, dove tuttavia è già previsto un intervento di manutenzione in prossimità della pinetina all’incrocio con via Luca da Penne.

Sono tanti gli interventi eseguiti in questa parte della città che vedrà un intervento anche su via Pepe, mentre a giorni incontreremo i residenti di via Benedetto Croce perché anche con loro dobbiamo confrontarci per un intervento importante di riqualificazione.

Guarda anche

Tagli TUA 10 per cento dei trasporti: Giuliante “Se la verità scandalizza… ce ne faremo una ragione!”

Pescara – Le polemiche sul taglio del 10 per cento sono cominciate prima della loro attuazione. Quindi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − tre =