venerdì , 24 maggio 2019
Home » Passioni » Food » Mense, a Pescara ripartono le iscrizioni: da oggi procedura online

Mense, a Pescara ripartono le iscrizioni: da oggi procedura online

Cuzzi: “Un altro passo avanti verso la normalizzazione, stiamo predisponendo i locali dove ripartirà il servizio a stretto giro”

 

Pescara – “Come annunciato nei giorni scorsi, ripartono da oggi le iscrizioni al Servizio di Refezione per l’anno scolastico 2018/2019. Una comunicazione attesa, che siamo lieti di dare alle famiglie perché attesta l’importantissimo lavoro per il ripristino del servizio dopo le intossicazioni di giugno. Da qui l’invito è ad adempiere alle formalità, in modo da accorciare al massimo i tempi della ripresa della mensa con la nuova gestione della Serenissima Ristorazione” così in una nota l’assessore all’Istruzione Giacomo Cuzzi annuncia la imminente ripresa del servizio.

 

COME ADERIRE AL SERVIZIO MENSA

I genitori dei bambini che intendono fruire del servizio di refezione scolastica, devono iscrivere i propri figli esclusivamente tramite la procedura ON LINEattiva sulla piattaforma  https://pescara.ecivis.it nei seguenti modi:

       i genitori degli alunni già utenti del Servizio possono accedere con le credenziali, utente e password, già in loro possesso;

       i genitori degli alunni che usufruiscono del Servizio per la prima volta possono iscriversi tramite procedura di registrazione.

 

Hanno diritto all’agevolazione tariffaria esclusivamente gli utenti residenti nel Comune di Pescaracon situazione reddituale, risultante dall’attestazione ISEE e relativa DSU 2018, per prestazioni agevolate rivolte a minori, relativo ai redditi dell’anno 2016 (DPCM n.159/2013), non superiore a 5.939,25 euro per l’esenzione e non superiore a 10.632,93 euro per la riduzione del 50%.

Gli utenti aventi diritto che intendono usufruire dell’agevolazione tariffaria, per poter compilare l’autocertificazione ISEE contenuta nella procedura ON LINE, devono essere già in possesso della documentazione completa (DSU e Attestazione ISEE) relativa ai redditi 2016 (DPCM 159/2013). L’utente compilando l’autocertificazione ISEE si impegna a presentare, entro 5 giorni dall’inserimento della domanda di iscrizione, la  documentazione completa (DSU e Attestazione ISEE) all’Ufficio refezione del Comune di Pescara con le seguenti modalità:

PEC : protocollo@pec.comune.pescara.it

Raccomandata A/R: indirizzata al Comune di Pescara, Ufficio Refezione Scolastica, Piazza Italia 1, 65121 Pescara; oppure a mano all’Ufficio Protocollo di Palazzo di Città, indicando il mittente e l’oggetto “Refezione Scolastica anno scolastico 2018/2019, Agevolazione Tariffaria”.

 

Non potranno usufruire del servizio di refezione gli utenti che non hanno regolarmente provveduto all’iscrizione on-line, quindi l’invito è a fare l’iscrizione al più presto, dotandosi della documentazione richiesta.

Per informazioni e chiarimenti l’UFFICIO REFEZIONE SCOLASTICA è raggiungibile sia fisicamente,  Stanza n. 2, al secondo mezzanino di Palazzo di Città (accesso diretto da ascensore del corridoio del bar) , sia telefonicamente ai seguenti numeri: 085/4283253/085/4283645/085/4283424 o via mail all’indirizzo  servizio.refezione@comune.pescara.it

 

Guarda anche

Vinitaly: presentato il consorzio a tutela del Cerasuolo d’Abruzzo

Verona - Il rosato fa tendenza e l'Abruzzo scommette sul Cerasuolo. Al Vinitaly è stato presentato il "Rosautoctono": una compagine che raccoglie i Consorzi di tutela delle denominazioni di origine più rappresentative del settore (Bardolino Chiaretto, Valtènesi Chiaretto, Cerasuolo d'Abruzzo, Castel del Monte Rosato e Bombino Nero, Salice Salentino Rosato e Cirò Rosato) con l'obiettivo di dare una spinta decisiva, non solo dal punto di vista promozionale, ma anche economico e culturale, ai più significativi territori vocati alla produzione di questa tipologia di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =