domenica , 16 giugno 2019
Home » Culture » Eventi » Tavola Rotonda: “GIUSTIZIA, RIPARAZIONE, PERDONO la Giustizia Riparativa per un’etica ricostruttiva dei legami sociali”

Tavola Rotonda: “GIUSTIZIA, RIPARAZIONE, PERDONO la Giustizia Riparativa per un’etica ricostruttiva dei legami sociali”

Pescara

Martedì 23 ottobre 2018 dalle ore 9,00 alle ore 12,30, presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara, si terrà una Tavola Rotonda dal titolo “GIUSTIZIA, RIPARAZIONE, PERDONO la Giustizia Riparativa per un’etica ricostruttiva dei legami sociali”

Parteciperanno alla discussione: la Dott.ssa Cecilia Angrisano, Presidente del Tribunale per i Minorenni dell’Abruzzo; la Dott.ssa Francesca Genzano, Responsabile del Centro di Mediazione Penale e Giustizia Riparativa di Studio IRIS; la Dott.ssa Jacqueline Morineau, ideatrice della Mediazione Umanistica e formatrice; il Dott. Franco Pettinelli, Direttore della Casa Circondariale di Pescara; la Professoressa Ermenegilda Scardaccione, Professore Associato presso l’Università Gabriele D’Annunzio, criminologa ed autrice di volumi sul tema oggetto dei lavori.

L’incontro si rivolge ai rappresentanti delle istituzioni e degli enti territoriali, alle associazioni, agli operatori sanitari e del sociale, agli avvocati, agli psicologi e alla cittadinanza tutta e si prefigge di sensibilizzare ai temi della Giustizia Riparativa come strumento di valorizzazione delle istanze della vittima di reato, di trasformazione della persona che ne è autore e dell’importanza della comunità in questo processo.

La Giustizia Riparativa, infatti, presuppone assenza di pregiudizio e accoglienza, disponibilità all’ascolto dell’altro, volontà di ricostruire e risanare, rappresentando così un nuovo paradigma delle relazioni all’interno della società.

Guarda anche

10 anni dopo il sisma: a Vasto incontro pubblico “Commissione Grandi Rischi: quale Verità e quale giustizia?”

Vasto - Ricostruiamo la Memoria insieme a chi nei terribili giorni del terremoto aquilano del 2009 ha subito lutti e dolori, portando avanti la lotta per verità e giustizia su quanto accaduto prima, durante e dopo le scosse di quella notte maledetta. Voci che, in occasione delle commemorazioni del decennale, non hanno avuto il giusto spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 3 =