giovedì , 2 Dicembre 2021

Disabilità e Parcheggi nell’area di risulta, Ferrante “attendiamo la gratuità”

Il presidente Claudio Ferrante fa sapere che è stato contattato dal Sindaco per l’incontro promesso in consiglio comunale e come dalle testate giornalistiche si è appreso come i segretari PD Enisio Tocco e Moreno Di Pietrantonio hanno pubblicamente dichiarato di voler accogliere tutte le richieste presentate dall’associazione Carrozzine Determinate.

«Da diversi anni questa in corso è una delle battaglie di civiltà portate avanti dall’associazione, –spiega il presidente dell’associazione Claudi Ferrante– il riconoscimento di un diritto che adegua la città di Pescara alle leggi materia, un passo avanti verso il riconoscimento dello status di cittadino “di serie A” anche al soggetto disabile.

Molto ancora deve essere fatto in materia di disabilità, ma si è ancora lontani da una vera politica inclusiva quando risultati come quello per i parcheggi dell’area di risulta devono essere raggiunti minacciando di incatenarsi dinanzi al palazzo comunale.

L’associazione Carrozzine Determinate attende dunque un atto formale e concreto attraverso il quale si riconosca la gratuità dei parcheggi per i soggetti con disabilità grave su tutto il territorio comunale. Dalle parole ai fatti, sempre».

Guarda anche

Nace il progetto “Autonomia: sostantivo femminile”, sarà al fianco delle donne vittime di violenza

A Pescara e Chieti associazioni in rete Pescara – Accompagnare le donne vittime di violenza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 11 =