venerdì , 22 marzo 2019
Home » Culture » Eventi » Campli successo confermato per il presepe vivente de ‘La Famiglia Francescana’ giunto all’ottava edizione

Campli successo confermato per il presepe vivente de ‘La Famiglia Francescana’ giunto all’ottava edizione

Campli – Centinaia le persone che, anche quest’anno, hanno visitato il “Presepe Vivente” che si è svolto lo scorso 30 dicembre, come da tradizione, nell’area esterna al Convento dei Frati Cappuccini. “Malgrado le temperature rigide è bastato il calore umano dei tanti amici accorsi e gli occhi estasiati dei più piccoli per ripagare gli 80 volontari del duro lavoro svolto nelle ultime settimane per allestire il villaggio e le sue strutture” hanno riferito i coordinatori de ‘La Famiglia Francescana di Campli’ ringraziando quanti hanno visitato l’evento.

Quest’anno la Sacra Famiglia era composta da Giada, Gioacchino e dal piccolo Emanuele e, proprio nella capanna, al termine della rappresentazione, il rappresentante del Comune di Campli, Dott. Luca Galeotti, ed il Maresciallo Capo dei Carabinieri della locale stazione, Marco Di Paolo, hanno consegnato una targa commemorativa ai volontari della Famiglia Francescana per celebrare con loroil buon esito dell’8° edizione.

I volontari della Famiglia Francescana di Campli hanno voluto dedicare la rappresentazione alla memoria dell’amatissimo Padre Luigi Tucceri, colui che per primo credette in questo progetto e che fece promettere ai suoi ragazzi di salvaguardare, sempre e comunque, il Convento dei Frati Cappuccini e l’area verde attigua nella quale si svolge ogni anno il “Presepe Vivente”. Infine uno speciale ringraziamento va ai numerosissimi visitatori ed ai ragazzi della Casa Famiglia “Manuela” che, con il loro sostegno, il loro lavoro ed il loro sorriso hanno reso ancora più bella questa giornata.

Guarda anche

Incontro studenti dell’I.I.S. “Luigi di Savoia” di Chieti con WWF e ISDE – L’inquinamento del suolo e i pericoli per la salute

Si parlerà di inquinamento del suolo e salute nell’incontro in programma venerdì prossimo, 22 marzo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + undici =