domenica , 19 maggio 2019
Home » Passioni » People » Associazioni » Anche l’Ail Pescara-Teramo in udienza dal Presidente della Repubblica in occasione della Giornata nazionale contro le leucemie.

Anche l’Ail Pescara-Teramo in udienza dal Presidente della Repubblica in occasione della Giornata nazionale contro le leucemie.

 Lettera di ringraziamento di Mattarella per l’attività svolta dalla onlus.

Pescara – Il 21 giugno prossimo, Giornata nazionale contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, sarà una data da ricordare anche per  la sezione interprovinciale Pescara-Teramo dell’Ail.  Il Presidente della onlus, Domenico Cappuccilli, sarà ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,  insieme ai vertici dell’associazione e ai colleghi delle 80 sezioni sparse sul territorio nazionale. L’incontro rientra nelle iniziative  organizzate per celebrare il cinquantenario delle fondazione dell’Ail, l’Associazione contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. “E’ un anno di importanti traguardi per la nostra onlus, che vede riconosciuta l’attività svolta per migliorare la qualità della vita dei pazienti – spiega Cappuccilli – La nostra sezione, in particolar modo, ha ricevuto di recente una speciale gratificazione da parte del Presidente Mattarella, che ci ha inviato una lettera di ringraziamento per aver contribuito alla realizzazione di una pubblicazione sul prezioso ruolo svolto dal Terzo Settore nella società civile, a partire dall’unificazione dell’Italia. Si tratta di un volume, che ho inviato personalmente al Capo dello Stato, in cui viene ricostruita l’attività dell’Ail a Pescara, e più in generale nel territorio abruzzese, attraverso l’inserimento di questa tematica in una disposizione storico-economica del volontariato in Italia. E’ stato realizzato dal giovane ricercatore Giuliano Benegiamo, che è vincitore di una borsa di studio erogata dalla nostra sezione nel 2018. Nella lettera, il Presidente Mattarella fa riferimento anche a Casa Ail, definendola ‘un punto di riferimento e di sostegno concreto per i pazienti ematologici e le loro famiglie che si trovano a dover combattere questa patologia’. La lettera del Capo dello Stato è stata accolta  con orgoglio ed entusiasmo dai nostri volontari, che contribuiscono con impegno, cuore e disponibilità alla realizzazione delle attività dell’associazione”.

Guarda anche

La bandiera della CRI a Palazzo di Città, il riconoscimento del Comune per una attività preziosissima

Teramo - Anche il Comune di Teramo partecipa alle celebrazioni connesse alla “Giornata della Croce Rossa” che si festeggia l'8 maggio in tutto il mondo, e cade il giorno della nascita di Henry Dunant, considerato il fondatore dell’Associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 7 =