venerdì , 23 agosto 2019
Home » Focus » Ambiente » WWF Chieti-Pescara e Museo universitario «Serpenti e… parenti» giovedì 6 alle 17 nell’auditorium del Museo

WWF Chieti-Pescara e Museo universitario «Serpenti e… parenti» giovedì 6 alle 17 nell’auditorium del Museo

Chieti – Nuovo appuntamento proposto per giovedì 6 giugno prossimo alle 17 nell’auditorium del Museo universitario (piazza Trento e Trieste, ingresso da via della Liberazione) da WWF Chieti-Pescara e dal Museo stesso per il ciclo “Terra e cielo”. Per l’incontro è stato scelto un titolo intrigante, che vuole stuzzicare la fantasia e sollecitare la partecipazione dei cittadini: “Serpenti e… parenti”.

Quello dei parenti-serpenti è un tema ricorrente nell’immaginario collettivo nazionale, consolidato nel 1992 dallo splendido film di Mario Monicelli (girato e ambientato proprio in Abruzzo) e recentemente rilanciato in teatro. Il WWF in qualche modo ripropone il tema ma alla rovescia: qui i serpenti non sono le persone infide e malvage nel significato figurato che abbiamo dato a questa parola, ma i serpenti veri, e segnatamente le 9 specie che vivono in Abruzzo, 7 appartenenti alla famiglia Colubridae, del tutto innocue, e 2 alla famiglia Viperidae, velenose ma comunque assai meno pericolose di quanto comunemente si creda. E i parenti? Beh, basterà partecipare all’evento per scoprirlo…
Appuntamento, dicevamo, nell’auditorium del Museo universitario giovedì alle 17. Si comincia con i saluti del direttore prof. Luigi Capasso. Quindi le relazioni. L’ingresso è come sempre libero sino a esaurimento dei posti a disposizione.

Guarda anche

Co.n.al.pa. I pini della Val Vibrata vanno tutelati

In merito alle recenti richieste di abbattimento dei sessanta pini storici della SS-259 sulla Val Vibrata interviene il Co.n.al.pa. delegazione Abruzzo con una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =