martedì , 16 luglio 2019
Home » Polis » Economia » ATR Group Srl di Colonnella: Pepe chiede all’Assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo la convocazione urgente di un tavolo sindacale 

ATR Group Srl di Colonnella: Pepe chiede all’Assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo la convocazione urgente di un tavolo sindacale 

“E’ necessario convocare, nel più breve tempo possibile, un tavolo sindacale presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo per parlare del futuro dell’ATR Group di Colonnella”. A richiederlo è il Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Pd, Dino Pepe, sulla scorta di quanto manifestato, a più riprese, dalle associazioni sindacali, dalla Rsu e dai lavoratori stessi, tutti preoccupati per le prospettive future, occupazionali e produttive dell’azienda.

Bisogna fare presto – prosegue Pepe – l’ATR Group Srl è infatti una delle realtà lavorative più importanti della Val Vibrata e, anche alla luce di possibili ingressi di nuovi soci all’interno della compagine societaria, è necessario fare chiarezza sull’attuale situazione dell’azienda. Auspico che l’Assessore Fioretti, che conosce molto bene la situazione essendo lui stesso del territorio, si impegni affinché sia convocato, a strettissimo giro di posta, un tavolo sindacale regionale, cosa che era stato promessa ai sindacati dalla Segreteria dell’Assessorato, ma di cui non vi è, ad oggi, alcuna traccia – conclude il Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Partito Democratico – è compito della politica tutta impegnarsi affinché si dia massima priorità al rilancio di una realtà così importante per l’intera economia teramana e, in particolare, della Val Vibrata”.

Guarda anche

Pescara, problemi strutturali del Porto: Mascia “Verso la soluzione, bisogna pensare a ripristinare i collegamenti con la Croazia”

Pescara - “Il passo avanti fatto nell’ammodernamento del porto di Pescara deve essere il punto di partenza per ripensare l’intero sistema economico che ruota intorno ai collegamenti non solo commerciali, ma soprattutto turistici. Una cultura dell’incoming sulla quale la nostra città non ha, negli ultimi anni, fatto grandi progressi, anzi...”. Lo dichiara Luigi Albore Mascia, primo eletto in Consiglio comunale nella lista di Forza Italia,  che coglie l’occasione per rilanciare il tema dei collegamenti con l’altra sponda dell’Adriatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =