giovedì , 13 agosto 2020
Home » Polis » Città » Nuovo finanziamento per la sicurezza scolastica a Pianella

Nuovo finanziamento per la sicurezza scolastica a Pianella

Pianella – Giunge dal ministero dell’università e della ricerca la comunicazione di un nuovo finanziamento per il comune di Pianella.Questa volta l’ente vestino si è aggiudicato un contributo di 70.000,00 euro per i lavori di adeguamento alla normativa antincendio della scuola primaria del capoluogo.

Gli interventi sono stati selezionati sulla base dei criteri di vetustà degli edifici, numero di studenti presenti nell’edificio scolastico, livello previsto di adeguamento alla normativa antincendio che si intende conseguire con il contributo richiesto, eventuale quota di cofinanziamento. Proprio in relazione a quest’ultimo aspetto emerge il valore aggiunto della proposta progettuale del Comune, atteso che, a fronte di nessuna quota di cofinanziamento e di nessun esborso proveniente dalle casse comunali, si è aggiudicato l’importo massimo, posizionandosi tra i primi 34 comuni abruzzesi destinatari del finanziamento, rispetto alle 185 domande ritenute ammissibili.
Si tratta di uno dei tanti finanziamenti ottenuti nel corso degli ultimi anni che consentiranno di porre in essere la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico di tutta l’edilizia scolastica comunale.
Nella fattispecie questo intervento andrà a sommarsi ai lavori di messa in sicurezza, in procinto di essere avviati, per 1 milione e 420.000 euro ed alla demolizione e ricostruzione della palestra, sempre della scuola primaria del capoluogo, con ulteriori 700.000 euro già assegnati.
“Si tratta di un ulteriore riconoscimento della qualità progettuale messa in campo in tutti questi anni, e per la quale un doveroso ringraziamento va agli uffici, afferma il Sindaco Marinelli, che sono sempre in grado di portare avanti con grande efficacia i nostri indirizzi programmatici. Abbiamo posto l’edilizia scolastica e la sicurezza dei nostri studenti al vertice del programma amministrativo riuscendo ad intercettare finanziamenti per oltre 5 milioni di euro, attraverso i quali abbiamo creato le condizioni per offrire alla collettività un patrimonio infrastrutturale scolastico di assoluto pregio in termini di sicurezza e funzionalità. Con grande orgoglio, pertanto, conclude Marinelli, a testimonianza del grande la voro messo in campo, abbiamo accolto la decisione della regione Abruzzo di scegliere Pianella quale unico comune abruzzese per rappresentare la regione al concorso dell’Unione europea “Regiostar”, dove si candida con l’innovativo progetto di efficientamento energetico della scuola media, portato a termine nel 2018.”

Guarda anche

Teramo, l’assessore Core rassicura “nessuna esternalizzazione per i nidi comunali”

Teramo – L’amministrazione comunale, ancora una volta, intende fugare ogni possibile dubbio in merito alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + tredici =